Edizione: 2022
Pagine: 240
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858131633
ISBN digitale: 9788858149713
Argomenti: Attualità culturale e di costume, Sociologia della cultura

Male liquido

Vivere in un mondo senza alternative
Zygmunt Bauman - Leonidas Donskis

trad. di M. Cupellaro

Esiste una modalità specificamente liquido-moderna del male. È ancora più insidiosa e pericolosa delle sue precedenti manifestazioni storiche perché il male oggi appare frammentato, polverizzato, disarticolato e disperso. Il male liquefatto si cela alla vista e, anziché essere riconosciuto per ciò che è, riesce a passare inosservato.

In un dialogo serrato con il filosofo Leonidas Donskis, Zygmunt Bauman affronta il tema del male nella contemporaneità. Perché se da una parte è indubitabilmente un compagno permanente e inalienabile della condizione umana, dall’altra sono inedite le forme e i modi in cui opera nella sua odierna versione liquefatta. Il male liquido ha una stupefacente capacità di camuffarsi e reclutare al proprio servizio ogni sorta di interesse e desiderio umano, profondamente umano. Lo fa con motivazioni tanto pretestuose quanto difficili da sfatare e confutare. Il più delle volte il male liquefatto riesce ad apparire non come un mostro, ma come un amico che non vede l’ora di dare una mano. Utilizza come strategia di fondo la tentazione anziché la coercizione. Ha l’impressionante capacità, tipica dei liquidi, di scorrere attorno agli ostacoli che si trovano sul suo cammino. Come ogni liquido, li impregna e li macera fino a eroderli per poi assimilarli nel suo organismo in modo da nutrirlo e accrescerlo ulteriormente. È questa sua capacità, accanto alla elusività, a rendere così arduo lo sforzo di resistergli efficacemente.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2022
Pagine: 240
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858131633

Gli autori

Zygmunt Bauman

Zygmunt Bauman è stato uno dei più noti e influenti intellettuali del secondo Novecento, maestro di pensiero riconosciuto in tutto il mondo. A lui si deve la folgorante definizione della «modernità liquida». È stato professore emerito di Sociologia nelle Università di Leeds e Varsavia. Laterza ha pubblicato quasi tutti i suoi libri, tra cui: Voglia di comunità; Modernità liquida; Amore liquido; Vita liquida; Modus vivendi. Inferno e utopia del mondo liquido; Paura liquida; Capitalismo parassitario; “La ricchezza di pochi avvantaggia tutti”. Falso!; Danni collaterali; Babel (con E. Mauro); Per tutti i gusti. La cultura nell’età dei consumi; Stranieri alle porte; Retrotopia; L’ultima lezione (con W. Goldkorn); Il disagio della postmodernità; Cecità morale (con L. Donskis); A tutto campo. L’amore, il destino, la memoria e altre umanità (conversazioni con P. Haffner).

Scopri l'autore

Leonidas Donskis

Leonidas Donskis, filosofo lituano-ebreo, è stato teorico politico, storico delle idee, analista sociale e commentatore politico. Ha insegnato Scienza politica alla Vytautas Magnus University di Kaunas, dove ha diretto la Academia Cum Laude. È stato console onorario della Finlandia a Kaunas, vicepresidente della comunità ebraica lituana e membro del Parlamento europeo.Tra le sue pubblicazioni tradotte in italiano, Amore per l’odio. La produzione del male nelle società moderne (Erickson) e Potere e immaginazione. Studi di politica e letteratura (Aracne).

Scopri l'autore