Edizione: 2011, XXII rist. 2020
Pagine: 310
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788842097358
ISBN digitale: 9788858107287
Argomenti: Attualità culturale e di costume, Sociologia della cultura

Modernità liquida

Zygmunt Bauman

trad. S. Minucci

«Abbandonate ogni speranza di totalità, futura come passata, voi che entrate nel mondo della modernità liquida».

La metafora della liquidità, da quando Bauman l’ha coniata, ha marcato i nostri anni ed è entrata nel linguaggio comune per descrivere la modernità nella quale viviamo. Individualizzata, privatizzata, incerta, flessibile, vulnerabile, nella quale a una libertà senza precedenti fanno da contraltare una gioia ambigua e un desiderio impossibile da saziare.
Modernità liquida è un classico dei nostri giorni e un bestseller in Italia e all’estero.

Edizione: 2020
Pagine: 310
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788842097358

L'autore

Zygmunt Bauman

Zygmunt Bauman è stato uno dei più noti e influenti intellettuali del secondo Novecento, maestro di pensiero riconosciuto in tutto il mondo. A lui si deve la folgorante definizione della «modernità liquida». È stato professore emerito di Sociologia nelle Università di Leeds e Varsavia. Laterza ha pubblicato quasi tutti i suoi libri, tra cui: Voglia di comunità; Modernità liquida; Vita liquida; Modus vivendi. Inferno e utopia del mondo liquido; Paura liquida; Capitalismo parassitario; "La ricchezza di pochi avvantaggia tutti". Falso!; Danni collaterali; Babel  (con Ezio Mauro); Per tutti i gusti. La cultura nell'età dei consumi; Stranieri alle porte; Retrotopia; L'ultima lezione (con Wlodek Goldkorn); Il disagio della postmodernità; A tutto campo. L'amore, il destino, la memoria e altre umanità (Conversazioni con Peter Haffner).

Scopri l'autore