Indice
Edizione: 2001
Pagine: 548, con ill.
Collana: Grandi Opere
ISBN carta: 9788842062172
Argomenti: Storia: opere generali, Storia contemporanea, Storia economica

Storia dell'economia mondiale

vol. V. La modernizzazione e i problemi del sottosviluppo dal secondo dopoguerra agli anni Ottanta

Valerio Castronovo
€ 38,73
In ristampa

Bookdealer
Il trentennio successivo alla seconda guerra mondiale, segnato nel mondo occidentale dalla preminenza degli Stati Uniti, ha visto la progressiva liberalizzazione degli scambi, l'applicazione di politiche di tipo keynesiano, lo sviluppo di nuove forme di cooperazione internazionale e del Mercato comune europeo, l'ascesa del Giappone. A un processo di crescita economica trainato dalla produzione di massa della grande industria e dall'espansione del settore terziario, hanno contribuito le riforme sociali per il pieno impiego e una più equa redistribuzione del reddito. Peraltro, si accentuò il divario col Terzo mondo e negli anni Settanta la dilatazione della spesa pubblica, l'estensione universalizzata del Welfare e l'impennata dei prezzi petroliferi provocarono una battuta d'arresto. Tuttavia, l'Urss e i paesi comunisti non riuscirono a sopravanzare quelli dell'Ovest: anzi, proprio in questo periodo si delineò una crisi dell'economia collettivista che diverrà presto irreversibile.
Edizione: 2001
Pagine: 548
Collana: Grandi Opere
ISBN: 9788842062172

L'autore

Valerio Castronovo

Valerio Castronovo, già ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino, è direttore della rivista di scienze e storia “Prometeo” e presidente dell’Istituto di studi storici “Gaetano Salvemini” di Torino. Collabora al “Sole 24 Ore”. Tra le sue più recenti pubblicazioni, Le ombre lunghe del ’900. Perché la Storia non è finita (Mondadori 2010) e Storia economica d’Italia dall’Ottocento ai giorni nostri (Einaudi 2013).

Scopri l'autore