Indice
Edizione: 2000
Pagine: 582, con ill.
Collana: Grandi Opere
ISBN carta: 9788842059431
Argomenti: Storia: opere generali, Storia economica

Storia dell'economia mondiale

vol. IV. Tra espansione e recessione

Valerio Castronovo (a cura di)
€ 38,73
In ristampa

Bookdealer
Fra la seconda metà dell'Ottocento e la prima parte del nostro secolo, le trasformazioni susseguitesi in ogni settore d'attività (dall'industria all'agricoltura, ai servizi) concorsero a modificare profondamente le strutture sociali e i rapporti fra le classi, i costumi e la vita collettiva, nonché la mappa degli scambi e delle relazioni internazionali. Tramontata l'epoca del liberismo classico per il sopravvento di misure protezionistiche anticongiunturali, e in coincidenza con la formazione di una società di massa, si delineò un sempre maggiore intervento dello Stato nella sfera economica. Nel periodo fra le due guerre, segnato dalla "grande crisi" del 1929, vennero infine emergendo, in sintonia con i princìpi e la configurazione di regimi politico-ideologici tra loro contrapposti (da quello liberal-democratico, a quello comunista, a quello fascista e nazista), tre diversi modelli istituzionali: neo-capitalista, collettivista, e corporativo.
Edizione: 2000
Pagine: 582
Collana: Grandi Opere
ISBN: 9788842059431

L'autore

Valerio Castronovo

Valerio Castronovo, già ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino, è direttore della rivista di scienze e storia “Prometeo” e presidente dell’Istituto di studi storici “Gaetano Salvemini” di Torino. Collabora al “Sole 24 Ore”. Tra le sue più recenti pubblicazioni, Le ombre lunghe del ’900. Perché la Storia non è finita (Mondadori 2010) e Storia economica d’Italia dall’Ottocento ai giorni nostri (Einaudi 2013).

Scopri l'autore