Indice
Edizione: 1997
Pagine: 570, con ill.
Collana: Grandi Opere
ISBN carta: 9788842053262
Argomenti: Storia: opere generali, Storia moderna, Storia economica

Storia dell'economia mondiale

vol. II. Dalle scoperte geografiche alla crescita degli scambi

Valerio Castronovo (a cura di)
Tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Settecento lo scenario economico assunse nuovi lineamenti e si arricchì di nuovi protagonisti in seguito alla scoperta e alla colonizzazione delle due Americhe e all'intensificazione dei rapporti con più ampie regioni dell'Asia e dell'Africa. Dai saggi di vari specialisti italiani e stranieri emerge un vasto affresco sia dei primi sviluppi del capitalismo sia delle connessioni fra l'evoluzione delle strutture economiche e i mutamenti politici e sociali, nonché delle principali linee di tendenza che caratterizzarono l'esordio di un sistema sempre più fitto di relazioni e scambi su scala intercontinentale.
Edizione: 1997
Pagine: 570
Collana: Grandi Opere
ISBN: 9788842053262

L'autore

Valerio Castronovo

Valerio Castronovo, già ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino, è direttore della rivista di scienze e storia “Prometeo” e presidente dell’Istituto di studi storici “Gaetano Salvemini” di Torino. Collabora al “Sole 24 Ore”. Tra le sue più recenti pubblicazioni, Le ombre lunghe del ’900. Perché la Storia non è finita (Mondadori 2010) e Storia economica d’Italia dall’Ottocento ai giorni nostri (Einaudi 2013).

Scopri l'autore