Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Storia dell'Emilia Romagna

Storia dell'Emilia Romagna

Massimo Montanari (a cura di), Maurizio Ridolfi (a cura di), Renato Zangheri (a cura di)
Storia dell'Emilia Romagna
2. Dal Seicento a oggi
- disponibile anche in ebook
Edizione: 2004
Collana: Storia e Società
ISBN: 9788842074182
Argomenti: Storia di città e regioni d'Italia
  • Pagine 234
  • 20,00 Euro
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

Lo spazio regionale emiliano-romagnolo è spesso indicato come uno dei 'laboratori' più significativi nei processi di modernizzazione e di civilizzazione. Come spazio di governo il territorio è andato formandosi nel corso dei secoli e precisandosi solo nell'Italia unita e repubblicana, quando l'identità regionale ha assunto un carattere definito, senza che la comune sfera politico-amministrativa abbia annullato le molteplici espressioni delle tradizioni civiche e culturali. Questa Storia dell'Emilia Romagna si offre pertanto ai lettori come uno stimolante testo di consultazione sui momenti e sui processi che maggiormente ne hanno influenzato la costruzione.

Indice

Prefazione

Il paesaggio agrario e le sue trasformazioni di Mariangela Dall’Aglio

1. Il paesaggio agrario emiliano e romagnolo - 2. La piantata: un paesaggio solo apparentemente immutato - 3. Le bonifiche - 4. Le campagne della fine del XIX secolo fra tradizione e innovazione

Ludovico Antonio Muratori e la vita culturale nell’età dell’Illuminismo di Marco Veglia

1. La storia e i luoghi - 2. Dal «particolare» al «respiro europeo» - 3. L’incontro con Montesquieu - 4. Un «uomo eccezionale»... - 5. Linee per un «identikit» del Muratori - 6. Milano, Modena, e una «Repubblica Letteraria europea» - 7. Le esigenze della fede e la vocazione storica - 8. Letteratura e amicizia, maestri e scolari - 9. La ricerca del vero - 10. L’eredità di Muratori

Napoleone e gli «anni francesi» di Angelo Varni

1. La regione e la conquista napoleonica - 2. Il giacobinismo emiliano-romagnolo - 3. Le istituzioni napoleoniche - 4. Dalla Repubblica al Regno d’Italia

Il tricolore e il Risorgimento di Roberto Balzani

1. L’eredità del periodo napoleonico - 2. La rivoluzione del 1831 - 3. Il biennio riformatore (1846-1847) - 4. Il 1848, l’«anno dei miracoli» - 5. L’unificazione

Giuseppe Verdi, la passione teatrale e il patriottismo di Carlotta Sorba

1. La geografia teatrale dell’Emilia-Romagna - 2. Un’opera per quale pubblico? - 3. Il mercato dell’opera - 4. L’opera e il Risorgimento: il fenomeno Verdi - 5. Dopo l’Unità: la crisi dei teatri e la costruzione del mito verdiano

Le tradizioni civiche di Maurizio Ridolfi

1. Sull’identità degli emiliano-romagnoli - 2. Le passioni politiche - 3. Il municipalismo - 4. L’associazionismo

Il socialismo e l’identità regionale di Renato Zangheri

1. La nascita del socialismo - 2. Leghe e cooperative - 3. La conquista dei Comuni - 4. Guerra e Liberazione - 5. Sinistre e sviluppo

Il fascismo: dalla regione alla nazione di Patrizia Dogliani

1. Lo squadrismo - 2. La fascistizzazione della regione - 3. Il regime

Il tempo libero di Stefano Pivato

1. La regione «produttrice» di tempo libero - 2. Gli emiliano-romagnoli e il consumo del tempo libero - 3. Giochi e sport

Dialetti regionali e lingua nazionale: la vita letteraria e culturale di Alberto Bertoni

1. Voci dialettali - 2. Scrittori e riviste in lingua

Mutamenti istituzionali e politiche sociali nella regione «rossa» di Luca Baldissara

1. Socialismo e riforme sociali - 2. L’assistenzialismo corporativo della politica sociale fascista - 3. «Welfare State» e «modello emiliano» nella cultura politico-amministrativa comunista - 4. L’esperienza dell’ente Regione

La Resistenza: storia, memoria, identità di Alberto Preti

1. Le premesse - 2. La Resistenza - 3. Memoria e identità

L’industrializzazione e il modello di sviluppo economico di Vera Zamagni

1. Un modello di sviluppo bilanciato e di industria diffusa - 2. I faticosi inizi - 3. I difficili anni fra le due guerre - 4. La fioritura dell’industria regionale - 5. Un contesto istituzionale favorevole - 6. Problemi e prospettive

Una patria del cinema e la rappresentazione dell’identità regionale di Renzo Renzi

1. Qualche ipotesi su possibili precedenti storici - 2. Sul «neorealismo» e il suo seguito - 3. Quale rapporto tra questi autori e il loro luogo d’origine?

Bibliografia

Indice dei nomi

Indice dei luoghi

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su