Edizione: 2013, III rist. 2014
Pagine: 240, con ill.
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858109144
ISBN digitale: 9788858110812
Argomenti: Archeologia, Attualità culturale e di costume, Storia della Chiesa

Su questa pietra

Gesù, Pietro e la nascita della Chiesa
Andrea Carandini

appendici e illustrazioni di F. De Stefano

Gesù rinominò il pescatore Simone “Kepha”, nome aramaico equivalente al greco “petra”, pietra, da cui “Petros”, Pietro. Il nuovo nome prefigurava un destino speciale.

Il mistero di Pietro, pescatore, primo apostolo, pietra angolare della Chiesa: un uomo mite, illetterato, di umana debolezza, eppure, alla morte di Gesù, capace di guidare la comunità cristiana. Da apostolo fragile a innovatore dell’orizzonte di predicazione voluto da Gesù, che estenderà fino ai ‘confini della terra’, dall’Oriente pagano greco all’Occidente incentrato su Roma. Un uomo la cui vita è costellata di momenti oscuri. Chi era realmente Pietro? È veramente arrivato fino a Roma? L’archeologia ci aiuta a scoprire la storia del primo apostolo, dalla sua casa a Cafarnao, in Galilea, dove ospitava Gesù, fino alla sua tomba (150 d.C. circa), rinvenuta sotto l’altare maggiore della basilica di San Pietro, finora mai adeguatamente spiegata.
In questo libro il più celebre archeologo italiano, combinando l’analisi delle scritture all’indagine archeologica, ricostruisce la figura storica e umana dell’uomo cui Gesù affidò la fondazione della sua comunità.

Edizione: 2014
Pagine: 240
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858109144