Indice
Edizione: 2013
Pagine: 32, con ill.
Collana: La storia nell'arte
ISBN carta: 9788858110737
Argomenti: Storia dell'arte, Storia moderna, Storia d'Italia

Il balcone di Edouard Manet

Sguardi maschili e corpi femminili nell'Ottocento borghese
Alberto Mario Banti
€ 2,99

1868. La stagione mite permette di affacciarsi al balcone, ma un velo di tristezza avvolge l’uomo e le donne ritratte nel primo piano del quadro di Manet. Le tre persone sono assorte, distanti, del tutto perse nei loro pensieri. Qualcosa di perturbante sembra attraversarle. Sono anche vestite in modo molto diverso. Bianchi vestiti vaporosi, crinoline, guanti connotano l’abbigliamento delle due giovani donne. L’uomo, invece, indossa un abito nero, con la camicia bianca che fa risaltare la cravatta blu. Una sintassi dell’apparenza si impone allo sguardo. La lingua della moda ci dice, a chiare lettere, che questo uomo e queste donne seguono differenti strategie dell’apparire. A partire da questa diversità un percorso si muoverà tra l’iconografia, la storia di genere e la storia sociale dell’Ottocento.

Edizione: 2013
Pagine: 32
Collana: La storia nell'arte
ISBN: 9788858110737

L'autore

Alberto Mario Banti

Alberto Mario Banti è professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Pisa. Si è occupato di Storia del Risorgimento italiano e di storia del nazionalismo europeo ottocentesco. Tra le sue pubblicazioni più recenti, La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell'Italia unita (Torino 2000) e L'onore della nazione. Identità sessuali e violenza del nazionalismo europeo dal XVIII secolo alla Grande Guerra (Torino 2005). Per i nostri tipi, tra l'altro: L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi (2009); L'età contemporanea. Dalle rivoluzioni settecentesche all'imperialismo (2009); Il Risorgimento italiano (20096).

Scopri l'autore