Edizione: 2010
Pagine: Array
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858101278
Argomenti: Storia medievale, Storia di città e regioni d'Italia

1097. Dalla prima crociata alla nascita del comune

Franco Cardini

Il luglio 1097 segna un punto di partenza: i genovesi sono tra i primi a rispondere all’appello lanciato da papa Urbano II alla fine del novembre 1095. Una flotta composta secondo la tradizione da dodici galee e un ‘sandalo’ parte da Genova alla volta della Terrasanta. È la risposta all’appello alla prima crociata che allora, naturalmente, nessuno sapeva fosse tale. I genovesi hanno quindi il primato tra le città italiche per quanto riguarda la partecipazione alla spedizione che si conclude nel 1099 con la conquista di Gerusalemme. Ma l’ evento è importante anche come punto d’arrivo di una lunga storia cittadina: l’emergere del libero Comune genovese, l’elaborarsi di una nascente potenza marittima tirrenica e mediterranea, il costituirsi di un ceto dirigente attorno alla nuova istituzione della Compagna Communis, come fu chiamata l’organizzazione territoriale di Genova nel Medioevo. La memoria di quella lontana epopea – legata all’eroe Guglielmo Embriaco e all’arrivo in città di prestigiose reliquie – e la fondazione di una cronistica genovese con Caffaro di Caschifellone, avventuriero e scrittore, corrisponde a una delle pagine più intense e significative della storia medievale italiana, europea e mediterranea.

Edizione: 2011
Pagine: Array
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858101278

L'autore

Franco Cardini

Franco Cardini è professore emerito nell’Istituto di Scienze Umane e Sociali (ora denominato Istituto di Scienze Umane e Sociali/SNS), Directeur de Recherches nell’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, Fellow della Harvard University e membro del consiglio scientifico della Scuola Superiore di Scienze Storiche dell’Università degli Studi di San Marino. Tra le sue pubblicazioni per Laterza: Nel nome di Dio facemmo vela. Viaggio in Oriente di un pellegrino medievale (con G. Bartolini); Noi e l’Islam. Un incontro possibile?; Europa e Islam. Storia di un malinteso; Nostalgia del paradiso. Il giardino medievale (con M. Miglio); Il Turco a Vienna. Storia del grande assedio del 1683; L’ipocrisia dell’Occidente. Il Califfo, il terrore e la storia; “L’Islam è una minaccia”. Falso!; La Congiura. Potere e vendetta nella Firenze dei Medici (con B. Frale).

Scopri l'autore