Edizione: 2011
Pagine: 174
Collana: Biblioteca di Cultura Moderna [1213]
ISBN carta: 9788842097099
ISBN digitale: 9788858115824
Argomenti: Filosofia contemporanea: storia e saggi, Biografie, autobiografie

Eugenio Garin

Un intellettuale nel Novecento
Michele Ciliberto

Eugenio Garin è una delle figure più significative della cultura italiana del XX secolo. La sua opera, oltre che come un classico della storiografia filosofica, oggi può essere considerata come una testimonianza, e una fonte eccezionale, di un'intera epoca storica da analizzare in termini nuovi anche alla luce di documenti inediti ora disponibili.

Servendosi, in particolare, dei materiali depositati nell'archivio della Scuola Normale Superiore di Pisa, Michele Ciliberto in questo volume delinea un profilo originale della figura di Garin mettendo a fuoco anche temi poco noti o ignoti della sua esperienza intellettuale e filosofica, dagli anni Trenta fino alla sua morte.
 

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2011
Pagine: 174
Collana: Biblioteca di Cultura Moderna
ISBN: 9788842097099

L'autore

Michele Ciliberto

Michele Ciliberto, presidente dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento e socio nazionale dell’Accademia dei Lincei, insegna Storia della filosofia moderna e contemporanea alla Scuola Normale Superiore e dirige la rivista “Rinascimento”. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Pensare per contrari. Disincanto e utopia nel Rinascimento (Roma 2005); Giordano Bruno. Il teatro della vita (Milano 2007); Italia laica. La costruzione delle libertà dei moderni (Roma 2012); Rinascimento (Pisa 2015). Ha inoltre diretto le opere Giordano Bruno. Parole, concetti, immagini (Pisa 2014) e Croce e Gentile. La cultura italiana e l’Europa (Roma 2016).

Scopri l'autore

Rassegna stampa