Edizione: 2007, V rist. 2008
Pagine: 172
Collana: Saggi Tascabili Laterza [309]
ISBN carta: 9788842083801
Argomenti: Attualità culturale e di costume, Diritto: teoria e storia, Saggistica politica

La virtù del dubbio

Intervista su etica e diritto
Gustavo Zagrebelsky

a cura di G. Preterossi

Chi crede di possedere la verità è esposto al dogmatismo. Chi rivendica la rappresentanza di una presunta ‘legge naturale’ prepara solo nuovi conflitti. Nelle nostre società pluraliste convivono concezioni della vita ‘giusta’ continuamente a confronto: questa è la loro ricchezza.

 

La giustizia assoluta e la ‘mitezza’ del diritto, il valore della Costituzione e il potere come comando, la cultura delle regole e quella della ‘verità’ imposta, le diversità e la convivenza: le risposte di un protagonista della cultura giuridica italiana.

Ascolta il costituzionalista Gustavo Zagrebelsky a Fahrenheit

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2008
Pagine: 172
Collana: Saggi Tascabili Laterza
ISBN: 9788842083801

L'autore

Gustavo Zagrebelsky

Gustavo Zagrebelsky è professore emerito dell’Università di Torino. Tra i suoi libri per Laterza: La virtù del dubbio (2007); Contro l’etica della verità (2008); Scambiarsi la veste. Stato e Chiesa al governo dell’uomo (2010); La felicità della democrazia. Un dialogo (con Ezio Mauro, 2011); Contro la dittatura del presente. Perché è necessario un discorso sui fini (2014); La maschera democratica dell’oligarchia. Un dialogo (con Luciano Canfora, 2014); Moscacieca (2015) e Tempi difficili per la Costituzione. Gli smarrimenti dei costituzionalisti (2023).

Scopri l'autore