Indice Estratto
Edizione: 2014
Pagine: 284
Collana: Economica Laterza [703]
ISBN carta: 9788858115626
ISBN digitale: 9788858117071
Argomenti: Viaggi, turismo e sport

Di roccia e di ghiaccio

Storia dell'alpinismo in 12 gradi
Enrico Camanni

Nel 1925 un alpinista tedesco, Willo Welzenbach, elaborò una scala delle difficoltà alpinistiche, dal primo al sesto grado. Era una scala chiusa, nel senso che allora non si considerava la possibilità di andare oltre. Oggi, l’élite degli scalatori si muove intorno al dodicesimo grado. Camanni seleziona e racconta i suggestivi momenti in cui l’alpinismo ha cambiato faccia, ha mostrato abbordabile quanto era considerato impraticabile, ha sviluppato nuove tecniche, si è dotato di raffinate attrezzature: dodici grandi capitoli corrispondenti a dodici gradi di difficoltà. Alberto Papuzzi, “Tuttolibri”

Letto d’un fiato dà le vertigini questo racconto sull’evoluzione dell’alpinismo da Francesco Petrarca, che nel 1336 sale sul Mont Ventoux in Provenza, alla guida svizzera Ueli Steck che nel 2008 scala la parete nord delle Grandes Jorasses, nel massiccio del Monte Bianco, in due ore e ventun minuti. Non è una corsa, è un volo. Come narrare in meno di trecento pagine l’evoluzione della scalata su roccia e su ghiaccio. Le ultime imprese raccontate da Camanni toccano il dodicesimo grado. Leggere per credere. Andrea Casalegno, “L’Indice”

Edizione: 2014
Pagine: 284
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858115626

L'autore

Enrico Camanni

Enrico Camanni, alpinista e giornalista torinese, ha fondato e diretto il mensile “Alp” e la rivista internazionale “L’Alpe”. Collabora con “La Stampa”. Ha scritto libri di storia e letteratura dell’alpinismo, trattando le Alpi contemporanee con La nuova vita delle Alpi (Bollati Boringhieri 2002), Il Cervino è nudo (Liaison 2008) e Storia delle Alpi (Biblioteca dell’Immagine 2017). Ha scritto sette romanzi ambientati in vari periodi storici (l’ultimo è Una coperta di neve, Mondadori 2020) e ha curato i progetti scientifici del Museo delle Alpi al Forte di Bard, del Museo al Forte di Vinadio e del Museo della Montagna di Torino. È vicepresidente dell’associazione “Dislivelli”. Per Laterza è autore di Di roccia e di ghiaccio. Storia dell’alpinismo in 12 gradi (2013), Il fuoco e il gelo. La Grande Guerra sulle montagne(2014), Alpi ribelli. Storie di montagna, resistenza e utopia (2016), Il desiderio di infinito. Vita di Giusto Gervasutti (2017) e Verso un nuovo mattino. La montagna e il tramonto dell’utopia (2018).

Scopri l'autore

Rassegna stampa