Edizione: 2013, VI rist. 2022
Pagine: 688
Collana: Biblioteca Universale Laterza [655]
ISBN carta: 9788858108079
ISBN digitale: 9788858109373
Argomenti: Classici della filosofia dellOttocento

Lezioni sulla storia della filosofia

tenute a Berlino nel semestre invernale del 1825-1826 tratte dagli appunti di diversi uditori
Georg Wilhelm Friedrich Hegel

a cura di R. Bordoli

Le lezioni di Hegel sulla storia della filosofia costituiscono il laboratorio concettuale e terminologico del suo sistema di pensiero e delineano lo svolgimento storico che ad esso ha condotto. Tuttavia Hegel non ha mai dato alle stampe i testi dei suoi corsi, di cui resta traccia solo grazie a manoscritti, quaderni, appunti e annotazioni, autografe o dovute agli uditori. La sola traduzione italiana delle lezioni sulla storia della filosofia fino a oggi disponibile riproduceva l’edizione del 1840-44, curata da Karl Ludwig Michelet dopo la morte di Hegel. In linea con la più recente ricerca, a quel testo si è qui preferita l’edizione del corso berlinese del 1825-1826 pubblicata in Germania tra il 1986 e il 1996, a cura di Pierre Garniron e Walter Jaeschke. Il volume è corredato di un apparato di note e di un’introduzione a firma del curatore Roberto Bordoli. In appendice è data la traduzione dei manoscritti hegeliani relativi alle introduzioni ai corsi del 1820 e del 1823.

Edizione: 2022
Pagine: 688
Collana: Biblioteca Universale Laterza
ISBN: 9788858108079