Edizione: 2005
Pagine: 162
Collana: Saggi Tascabili Laterza [293]
ISBN carta: 9788842077916
Argomenti: Storia del pensiero economico, Economia e finanza

Il mito della mano invisibile

Alessandro Roncaglia
Il mercato è, secondo molti, quel meccanismo automatico, quasi naturale, retto da una 'mano invisibile' che conduce spontaneamente alla crescita e al benessere collettivi. Ma è così? O, piuttosto, il mercato è una costruzione sociale che richiede regole e indirizzo? Un'analisi controcorrente del concetto di libertà, che riscopre il mercato come luogo di incontro tra società ed economia.
Edizione: 2005
Pagine: 162
Collana: Saggi Tascabili Laterza
ISBN: 9788842077916

L'autore

Alessandro Roncaglia

Alessandro Roncaglia, professore emerito di Economia politica Sapienza Università di Roma, è socio nazionale dell'Accademia dei Lincei e membro del suo Consiglio di presidenza. Tra le sue pubblicazioni per Laterza: Il pensiero economico. Temi e protagonisti (Con Paolo Sylos Labini, 1995); La ricchezza delle idee. Storia del pensiero economico (nuova edizione 2003); Il mito della mano invisibile (2005); Economisti che sbagliano. Le radici culturali della crisi (2010); Breve storia del pensiro economico (2016); L'età della disgregazione. Storia del pensiero economico contemporaneo (2019).

Scopri l'autore