Edizione: 2015, II rist. 2016
Pagine: 206
Collana: Sagittari Laterza [196]
ISBN carta: 9788858121122
ISBN digitale: 9788858123133
Argomenti: Filosofia politica: storia e saggi, Saggistica politica

Ciò che resta della democrazia

Geminello Preterossi

Derive oligarchiche, delegittimazione dei partiti, scollamento tra istituzioni e popolo, dominio dei poteri economici. Perché proprio quando la democrazia sembra diventata ovvia, la partecipazione deperisce e il potere reale diventa sempre più opaco e indiscutibile? Può rinascere un’energia politica nuova e dissidente che rompa il conformismo del discorso pubblico dominante, rilanciando la sovranità democratica e la dimensione sociale dei diritti, oggi gravemente minacciate?

Edizione: 2016
Pagine: 206
Collana: Sagittari Laterza
ISBN: 9788858121122

L'autore

Geminello Preterossi

Geminello Preterossi insegna Diritti dell'uomo e Filosofia del diritto nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Salerno. È autore, tra l'altro, di I luoghi della politica. Figure istituzionali della Filosofia del diritto hegeliana (Milano 1992) e Autorità (Bologna 2002). Per i nostri tipi ha pubblicato Carl Schmitt e la tradizione moderna (1996), L'Occidente contro se stesso (20042) e ha curato Le ragioni dei laici (20062) e la raccolta di saggi di E.-W. B öckenförde, Diritto e secolarizzazione. Dallo Stato moderno all'Europa unita (2007).

Scopri l'autore

Rassegna stampa