Edizione: 2004, III rist. 2012
Pagine: 132, con ill.
Collana: Contromano
ISBN carta: 9788842074618
ISBN digitale: 9788858102657
Argomenti: Narrazioni contemporanee, Viaggi, turismo e sport

Senza verso

Un'estate a Roma
Emanuele Trevi

Roma, vista dal basso, luglio-agosto

«Quella di cui godevo in quei giorni afosi, camminando sui larghi marciapiedi di viale Manzoni e di via Merulana al riparo del fogliame dei platani, era indubbiamente una felicità partorita da un’illusione: l’illusione di un piccolo numero di strade e incroci capace di suggerirmi la sensazione, razionalmente insana, che esistesse per me, come per chiunque altro, un luogo capace di farmi sentire a casa, qualunque disastro fosse in corso o mi pendesse sulla testa...»

Edizione: 2012
Pagine: 132
Collana: Contromano
ISBN: 9788842074618

L'autore

Emanuele Trevi

Emanuele Trevi (1964) è nato e vive a Roma. Collabora al “Corriere della Sera”, al “manifesto” e ai programmi di Radio3 Rai. Ha pubblicato, tra l’altro, Istruzioni per l’uso del lupo (Castelvecchi 1994), Musica distante (Mondadori 1997), I cani del nulla (Einaudi 2003), Il libro della gioia perpetua (Rizzoli 2010) e Qualcosa di scritto (Ponte alle Grazie 2012). Per i nostri tipi L’onda del porto (2005), Senza verso (2012), Il viaggio iniziatico (2013).

Scopri l'autore