Indice
Edizione: 1999, III rist. 1999
Pagine: 268
Collana: Libri del Tempo [245]
ISBN carta: 9788842045410
Argomenti: Scienza politica e sistemi politici contemporanei

Quale democrazia

L'Italia e gli altri
Sergio Fabbrini
La prima Repubblica italiana è stata una democrazia speciale? L'analisi comparativa dei paesi stabilmente democratici mostra come ognuno di essi rientri nell'uno o nell'altro di due basilari modelli democratici: quello consociativo e quello competitivo. Se la Prima Repubblica è riconducibile al modello consociativo, l'esaurimento di quest'ultimo ha aperto una difficile fase di transizione. Per approdare alla democrazia competitiva il passaggio alla Seconda Repubblica deve essere illuminato da una cultura istituzionale e politica adeguata, sostenuta dal confronto con gli altri paesi. È quanto fa l'Autore in questo denso volume di sintesi.
Edizione: 1999
Pagine: 268
Collana: Libri del Tempo
ISBN: 9788842045410

L'autore

Sergio Fabbrini

Sergio Fabbrini, direttore della School of Government dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, insegna Scienza politica e Relazioni internazionali presso lo stesso ateneo e Comparative Politics alla University of California di Berkeley. Ha diretto la “Rivista Italiana di Scienza Politica” e ha vinto, tra gli altri, il Premio Capalbio per l’Europa nel 2011. Tra le sue più recenti pubblicazioni, Which European Union? Europe After the Euro Crisis (Cambridge University Press 2015).

Scopri l'autore