Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Un paese anormale

Un paese anormale

Un paese anormale
Un paese anormale
Come la classe politica ha perso l'occasione di Mani Pulite
Edizione: 1999
Collana: Saggi Tascabili Laterza [235]
ISBN: 9788842058052
Argomenti: Saggistica politica
  • Pagine: 238
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

Dopo avere ricostruito in parallelo la storia delle indagini giudiziarie sulla corruzione e quella dei dibattito pubblico sulla lotta al fenomeno, gli autori analizzano dettagliatamente i vari campi in cui sono state elaborate strategie di risposta alla corruzione. I sei capitoli centrali dei libro sono infatti dedicati ciascuno ad uno specifico settore dì intervento: il sistema giudiziario e le leggi sulla corruzione, i controlli amministrativi, il finanziamento della politica, il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini, l’organizzazione del mercato, l’etica pubblica. In ciascun capitolo viene analizzata (e illustrata con esempi e dati empirici) la rilevanza dei fattore considerato potenziale causa di corruzione; riassunte le proposte formulate dagli esperti per contrastare la diffusione della corruzione in quel settore, con particolare riferimento al caso italiano ma facendo accenni anche alle esperienze straniere; vengono presentati inoltre i provvedimenti in concreto adottati dalla classe politica italiana dopo Mani Pulite, discutendo le loro possibili conseguenze. Il capitolo conclusivo fornisce un bilancio delle attività di contrasto e di prevenzione della corruzione posta in atto negli ultimi anni dalla classe politica italiana. Esse risultano largamente insoddisfacenti e gli Autori ne forniscono varie spiegazioni. Un articolato atto d’accusa che farà molto discutere.

Indice

Ringraziamenti - 1. La corruzione della democrazia - 2. Mani Pulite e le politiche anti-corruzione in Italia - 3. I giudici, le leggi e la corruzione - 4. I burocrati corrotti e il sistema dei controlli amministrativi - 5. La trasparenza amministrativa e la fiducia dei cittadini nello Stato - 6. Le barriere morali alla corruzione e il prestigio dei ruoli pubblici - 7. Dalla parte dei corruttori: fondi neri, lobbying, faccendieri - 8. Il problema dei costi della politica - 9. Conclusione: lunga marcia o occasione mancata? - Note - Fonti - Riferimenti bibliografici
comments powered by Disqus

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su