Edizione: 2021
Pagine: 256
Collana: Economica Laterza [978]
ISBN carta: 9788858146323
ISBN digitale: 9788858147726
Argomenti: Storia contemporanea

12 dicembre 1969

Mirco Dondi

Per riallacciare i fili della memoria può essere utile leggere questo libro, che ha per titolo una data iconica: 12 dicembre 1969. Una nitida enunciazione di ciò che non possiamo più far finta di non sapere.
Gianni Barbacetto, “il Fatto Quotidiano”

Mirco Dondi con il suo 12 dicembre 1969 ha la capacità di ricollocarci in quel tempo e di farci prendere la misura con ciò che di quel tempo è rimasto attaccato al nostro presente, aperto, spesso non risolto.
David Bidussa, “Domenica – Il Sole 24 Ore”

Milano, Piazza Fontana, sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura. Alle 16,37 del 12 dicembre 1969 esplode un ordigno che provoca 17 morti e 88 feriti. È il più grave atto terroristico sino a quel momento compiuto nel nostro Paese. Un giorno che segna un’epoca e apre una fase nuova, piena di misteri che non troveranno mai piena soluzione.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2021
Pagine: 256
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858146323

L'autore

Mirco Dondi

Mirco Dondi insegna Storia contemporanea all’Università di Bologna, dove dirige il Master di Comunicazione storica. Èmembro del Centre de Recherches Italiennes (Crix) Etudes Romanes dell’Università di Paris Nanterre, responsabile scientifico dell’Archivio italiano delle memorie e direttore della rivista “Bibliomanie”. Per Laterza è autore di L’eco del boato. Storia della strategia della tensione 1965-1974 (2015).

Scopri l'autore