Edizione: 2022
Pagine: 440
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858145128
ISBN digitale: 9788858149010
Argomenti: Attualità culturale e di costume, Cinema: storia e saggi

Short cuts

Il cinema in 12 storie
Alberto Crespi

Provate a immaginare 12 film che hanno rivoluzionato la storia del cinema. Fatto? Poi concentrate tale incredibile talento e passione tra il 1959 e il 1960. Ecco che avremo 24 mesi da ripercorrere a rotta di collo tra sparatorie di cowboys e baci che risvegliano dalla morte. Film che raccontano il passato della settima arte e ne anticipano il futuro. Una storia del cinema come non l’ha mai raccontata nessuno.

Tra il 1959 e il 1960 il cinema è nel mezzo del suo cammino. Per uno strano scherzo del destino, in quei 24 mesi vengono girati ed escono nelle sale una incredibile serie di film destinati a segnare per sempre la storia della settima arte: da Un dollaro d’onore di Hawks, trionfo del cinema americano, a Fino all’ultimo respiro di Godard, che segna la nascita della Nouvelle Vague; da La dolce vita di Fellini a La grande guerra di Monicelli; da Psyco di Hitchcock a I magnifici sette; da L’appartamento di Billy Wilder a La bella addormentata nel bosco della Disney. Questi film sono poi l’occasione per partire per altri viaggi, lungo percorsi che vanno all’indietro fino ai Lumière, e anche prima, e in avanti fino all’oggi, ai tempi delle piattaforme, della serialità, di un modo inedito e rivoluzionario di farsi raccontare storie attraverso le immagini. Non pensate però a un saggio di critica cinematografica bensì a un vorticoso e appassionante racconto di ‘dietro le quinte’ di grandi film, di incontri personali, di ritratti dei personaggi che hanno immaginato e realizzato queste pellicole con la loro genialità, le loro debolezze, i loro sogni e le loro follie.

Edizione: 2022
Pagine: 440
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858145128

L'autore

Alberto Crespi

Alberto Crespi è stato critico cinematografico de “l’Unità”, conduce la storica trasmissione Hollywood Party su Radio 3 Rai e dal 2017 lavora presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, dove dirige la rivista “Bianco e Nero”. Per Laterza ha curato il libro Cara Emi, sono le 5 del mattino..., che raccoglie le lettere di Vittorio De Sica a sua figlia, ed è autore di Storia d’Italia in 15 film.

Scopri l'autore