Edizione: 2020
Pagine: 200, ril., con ill.
Collana: Economica Laterza [925]
ISBN carta: 9788858140819
ISBN digitale: 9788858141731
Argomenti: Storia medievale, Storia moderna, Storia contemporanea

Storia del Mediterraneo in 20 oggetti

Amedeo Feniello - Alessandro Vanoli

Fra arnesi un tempo quotidiani e oggi confinati nei musei e altri che sono sempre con noi, scopriamo, grazie a una vivace narrazione, che il Mediterraneo è la sede di un’unica civiltà, che è diventata la civiltà dell’Europa, e poi del mondo.
Alessandro Barbero

La Storia del Mediterraneo in 20 oggetti è prima di tutto l’attestazione di un grande amore per il proprio oggetto di studio, il Mediterraneo, ed è percorsa dal desiderio di raccontarlo come veri e propri cantastorie.
Carlo Vulpio, “Corriere della Sera”

Un libro originale che ripercorre quel che accadde nel piccolo oceano permeato di cultura del Mediterraneo. Un racconto che segue le tracce di alcuni oggetti: a volte ordinari, altre volte curiosi o strani, comunque in grado di raccontare la storia e infinite storie.
Armando Torno, “Il Sole 24 Ore”

Seguiamo venti oggetti e la loro storia. Ci racconteranno l’anima di uno spazio geografico e culturale ricchissimo: il Mediterraneo.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2020
Pagine: 200
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858140819

Gli autori

Amedeo Feniello

Amedeo Feniello insegna Storia medievale all’Università dell’Aquila. Per Laterza ha collaborato alla Storia mondiale dell’Italia (a cura di A. Giardina, 2017) ed è autore, tra l’altro, di Sotto il segno del leone. Storia dell'Italia musulmana (2011), Dalle lacrime di Sybille. Storia degli uomini che inventarono la banca (2013) e Storia del mondo. Dall’anno 1000 ai giorni nostri (con F. Canale Cama e L. Mascilli Migliorini, 2019).

Scopri l'autore

Alessandro Vanoli

Alessandro Vanoli, storico e scrittore, è esperto di storia mediterranea. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Andare per l’Italia araba (il Mulino 2014); Quando guidavano le stelle (il Mulino 2015); Storie di parole arabe (Ponte alle Grazie 2016); Migrazioni mediterranee (Castelvecchi 2017); L’ignoto davanti a noi (il Mulino 2017); La via della seta (con Franco Cardini, il Mulino 2017).

Scopri l'autore