Edizione: 2018
Pagine: 256
Collana: Quadrante Laterza [213]
ISBN carta: 9788858131299
ISBN digitale: 9788858132371
Argomenti: Storia moderna

Tommaso Campanella

Il filosofo immaginato, interpretato, falsato
Luca Addante

Un libertino che ha giocato un ruolo fondamentale nell’evoluzione della cultura europea, un irriducibile ribelle per le sue idee politiche, filosofiche e religiose. Nella ricorrenza del 450° anniversario della nascita, Luca Addante ribalta le interpretazioni dominanti sul filosofo, raccontando Tommaso Campanella attraverso le sue rappresentazioni e smascherando l’incredibile stratificazione di miti e di usi politici e apologetici della sua figura, che ne hanno stravolto le originarie fattezze.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2018
Pagine: 256
Collana: Quadrante Laterza
ISBN: 9788858131299

L'autore

Luca Addante

Luca Addante (Cosenza, 1970) è professore di Storia moderna all’Università di Torino. Si è occupato in particolare di personaggi e movimenti del dissenso religioso e politico più radicale, dagli eretici ai libertini, dai giacobini ai carbonari. Per Laterza è autore di Eretici e libertini nel Cinquecento italiano (2010), che nel 2011 ha vinto il “Premio Federico Chabod” dell’Accademia dei Lincei assegnato al miglior libro di storia medievale, moderna o contemporanea, e Tommaso Campanella. Il filosofo immaginato, interpretato, falsato (2018, edizione francese Paris 2021).

Scopri l'autore