Edizione: 2010
Pagine: 320
Collana: Storia e Società
ISBN carta: 9788842092063
ISBN digitale: 9788858113592
Argomenti: Relazioni internazionali, Storia contemporanea, Storia d'Italia

La gabbia infranta

Gli Alleati e l'Italia dal 1943 al 1945
Ennio Di Nolfo - Maurizio Serra

Perché ancora un libro sull’Italia e la Seconda guerra mondiale? Perché nuovi strumenti interpretativi e documenti finora inediti gettano una luce nuova sulle relazioni fra Italia e Usa, l’influenza sovietica, il passaggio dal fascismo alla democrazia. In questo volume «gli autori non si sono proposti di cambiare gli ‘eroi’ e i protagonisti del pantheon degli italiani che guidarono il paese dalla crisi del fascismo e della guerra sino alla ripresa democratica. È cambiato il modo in cui essi sono investiti da luci diverse, che mettono in ombra alcuni aspetti e ne illuminano altri, prima meno visibili. Nelle pagine del libro poco spazio hanno trovato le masse, le loro lotte, le loro sofferenze, le loro speranze. Si doveva cambiare registro e cercare di comprendere come e perché la gente comune fosse costretta a subire le regole di una gabbia costruita attorno a sé e di capire come questo involucro prendesse forma sino a diventare un limite invalicabile se non sporadicamente, con ripetuti tentativi per allentare le maglie della rete o di uscire dalla ‘muraglia cinese’ costruita attorno. Perciò in queste pagine ha trovato posto quasi soltanto l’azione di uomini: alcuni geniali, molti normali, altri mediocri, altri ancora pessimi». Ma tutti protagonisti della continuità strutturale dell’Italia in quegli anni che vanta un’anomalia: il fascismo, la guerra e la monarchia passarono lasciando meno cicatrici, e meno profonde, che in altre parti d’Europa, a dimostrazione che lo Stato nazionale era pronto a cambiare forma, non a dissolversi.

Edizione: 2010
Pagine: 320
Collana: Storia e Società
ISBN: 9788842092063

Gli autori

Ennio Di Nolfo

Ennio Di Nolfo (1930-2016), studioso delle relazioni internazionali, ha insegnato all’Università di Padova, alla Luiss di Roma e all’Università di Firenze, dove è stato professore emerito. Ha vinto il Premio Acqui Storia con il libro Le paure e le speranze degli Italiani. 1943-1953 (MIlano 1986). Per Laterza ha pubblicato: Prima lezione di storia delle relazioni internazionali (2006); Dagli imperi militari agli imperi tecnologici. La politica internazionale dal XX secolo a oggi (nuova edizione 2007); La gabbia infranta. Gli Alleati e l'Italia dal 1943 al 1945 (con M. Serra, 2010); Lessico di politica internazionale contemporanea (2012); Storia delle relazioni internazionali. I. Dalla pace di Versailles alla conferenza di Postdam 1919-1945 (2015); Storia delle relazioni internazionali. III. Dalla fine della guerra fredda a oggi (2016).

Scopri l'autore

Maurizio Serra

Maurizio Serra, diplomatico di carriera e saggista, già direttore dell’Istituto Diplomatico del Ministero degli Esteri e docente di Relazioni internazionali alla Luiss di Roma, è oggi Ambasciatore e Rappresentante permanente d’Italia presso l’Unesco. Ha pubblicato, tra l’altro, Fratelli separati. Drieu La Rochelle, Aragon, Malraux. Il fascista, il comunista, l’avventuriero (Lamezia Terme 20072, Premio Acqui Storia 2008 e, nell’edizione francese, Prix du rayonnement de l’Académie française).

Scopri l'autore

Rassegna stampa