Edizione: 2009
Pagine: 204
Collana: Anticorpi [8]
ISBN carta: 9788842091417
ISBN digitale: 9788858102411
Argomenti: Attualità politica ed economica, Economia e finanza

Controtempo

L'Italia nella crisi mondiale
Salvatore Rossi
La crisi globale ci ha colti nuovamente in controtempo. Quale sorte tocca all'Italia? Dipende. Dalla volontà di ritrovare il tempo.

Nel concerto dei paesi avanzati, l'Italia e la sua economia suonano in controtempo da molti anni. All'avanzare della globalizzazione siamo rimasti attardati in una specializzazione del lavoro obsoleta. Mentre gli altri sfruttavano la rivoluzione tecnologica, noi abbiamo stentato a mantenere l'efficienza e il tenore di vita medi. Quando nel mondo spirava il vento delle liberalizzazioni e delle privatizzazioni, noi abbiamo indugiato. La crisi ha rimesso in discussione nel mondo principi e politiche verso cui l'Italia stava invece faticosamente muovendo per recuperare i suoi ritardi. È l'ennesimo caso di controtempo, ma stavolta dobbiamo servircene a nostro vantaggio. Alcune caratteristiche antiche del sistema italiano - il ruolo del sindacato, la cultura giuridica - sono di freno. Solo se proseguiremo nel recupero dei veri valori del liberalismo, mantenendo il controtempo ancora per una battuta, alla fine ritroveremo il tempo del progresso.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2009
Pagine: 204
Collana: Anticorpi
ISBN: 9788842091417

L'autore

Salvatore Rossi

Salvatore Rossi, già direttore generale della Banca d’Italia e presidente dell’Ivass (l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni), attualmente è presidente di TIM e della federazione fra le scuole superiori Normale, S.Anna e IUSS. Per Laterza ha pubblicato: La regina e il cavallo. Quattro mosse contro il declino (2006); Controtempo. L’Italia nella crisi mondiale (2009); Processo alla finanza (2013); Che cosa sa fare l’Italia. La nostra economia dopo la grande crisi (con Anna Giunta, 2017); La politica economica italiana dal 1968 a oggi (2020).

Scopri l'autore