Edizione: 2010
Pagine: 364
Collana: Sagittari Laterza [176]
ISBN carta: 9788842085454
Argomenti: Filosofia contemporanea: storia e saggi, Saggistica politica

Dialoghi sulla Sinistra

Contingenza, egemonia, universalità
Judith Butler - Ernesto Laclau - Slavoj Zizek

a cura di L. Bazzicalupo

È possibile ripensare la Sinistra? È possibile riavere un soggetto politico che dia voce a chi non è rappresentato ed è di fatto invisibile? Le risposte di tre grandi voci del Ventunesimo secolo.

Tre grandi intellettuali del nostro tempo discutono la crisi di identità della sinistra. Perché è così difficile proporre oggi politiche di emancipazione? Quali temi sono stati tralasciati dal dibattito? È possibile un soggetto politico di sinistra quando proliferano esigenze di frammentazione e di chiusura nelle proprie identità? L’urgenza di questi quesiti è data dal tracollo delle utopie di emancipazione e dalla pervasività del sistema economico e dell’immaginario capitalista che oggi, dopo quest’ultima grande crisi, si riafferma a livello planetario. Le possibili risposte sono molteplici e ricche di spunti: Butler – la maggiore teorica femminista americana – a partire dalla fluidità dell’identità sessuale, propone un soggetto come essere vulnerabile, stretto fra senso del limite e desiderio che muove l’azione; Laclau riprende il concetto gramsciano di egemonia, per uscire dalle strette del veteromarxismo e del decostruzionismo postmoderno; Zizek, uno dei più originali e provocatori pensatori di oggi, scompagina, anche a costo del politicamente scorretto, la paralisi della sinistra e rinnova il linguaggio politico con l’innesto di categorie psicoanalitiche.

Edizione: 2010
Pagine: 364
Collana: Sagittari Laterza
ISBN: 9788842085454

Gli autori

Judith Butler

Judith Butler, una delle filosofe più autorevoli e originali del pensiero contemporaneo, insegna presso il Dipartimento di Retorica e letteratura comparata della University of California, Berkeley, e presso la European Graduate School. Tra i suoi libri tradotti in italiano: La rivendicazione di Antigone. La parentela tra la vita e la morte (Bollati Boringhieri 2003); Critica della violenza etica (Feltrinelli 2006); Parole che provocano. Per una politica del performativo (Cortina 2010); Vite precarie. I poteri del lutto e della violenza (Postmedia books 2013); La vita psichica del potere (Mimesis 2013); Fare e disfare il genere (Mimesis 2014); L’alleanza dei corpi (Nottetempo 2017). 

Scopri l'autore

Ernesto Laclau

Ernesto Laclau, filosofo e teorico politico, è stato professore di Teoria politica all’Università dell’Essex. Ha insegnato a lungo in università degli Stati Uniti e del Sudamerica, in Sudafrica e in Australia. Ha elaborato (anche in collaborazione con Chantal Mouffe) un originale ripensamento delle fondamentali categorie della filosofia di ispirazione socialista, sostituendo la classica nozione di lotta di classe con le nozioni più attuali di antagonismo sociale e di democrazia radicale.

Scopri l'autore

Slavoj Zizek

Slavoj Zizek è docente presso l’Istituto di Sociologia dell’Università di Lubiana. Filosofo e psicanalista, fondatore della scuola lacaniana slovena, insegna in numerose università europee e statunitensi. Tra le sue pubblicazioni in italiano: Distanza di sicurezza (Roma 2005); Diritti umani per Odradek? (Roma 2005); La violenza invisibile (Milano 2007); In difesa delle cause perse (Firenze 2009).

Scopri l'autore