Edizione: 2006, V rist. 2017
Pagine: 274
Collana: Economica Laterza [412]
ISBN carta: 9788842081616
ISBN digitale: 9788858128527
Argomenti: Attualità culturale e di costume

I siciliani

Gaetano Savatteri
Eccentrici aristocratici, madri tenaci, inossidabili potenti, donne tormentate, feroci assassini. Un percorso della fantasia e della memoria per scoprire o riscoprire la Sicilia, tra farsa e tragedia, commozione e ironia.

Una accattivante miscela letteraria. Una indovinata e ricca radiografia per studiare il DNA di un popolo complesso, tra vizi e virtù di una Sicilia che, da fonte preziosa di storia e metafore, può anche diventare gabbia. Felice Cavallaro, "Corriere della Sera"

Miscellanea di eroi, malandrini, di scrittori e dei loro cartacei personaggi, di uomini illustri e gente qualunque, ma anche zibaldone di idee e intuizioni, ed elisir di una terra degli eccessi, culla di ossimori storici, sociali, letterari. Savatteri ha una naturale, esorbitante propensione al racconto. "la Repubblica"

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2017
Pagine: 274
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788842081616

L'autore

Gaetano Savatteri

Gaetano Savatteri,nato a Milano nel 1964, cresciuto in Sicilia, vive a Roma. Giornalista, ha scritto saggi e romanzi. Con Sellerio pubblica la fortunata serie di racconti che hanno per protagonisti Saverio Lamanna e Peppe Piccionello. Per Laterza è autore di I siciliani (2005), successo editoriale di lunga durata, e Non c’è più la Sicilia di una volta (2017); ha inoltre curato Potere criminale. Intervista sulla storia della mafia di Salvatore Lupo (2010) e Il contagio. Come la ʼndrangheta ha infettato l’Italia di Giuseppe Pignatone e Michele Prestipino (2012).

Scopri l'autore