Edizione: 2005, VIII rist. 2022
Pagine: 384
Collana: Biblioteca Universale Laterza [578]
ISBN carta: 9788842077176
ISBN digitale: 9788858118344
Argomenti: Filosofia dellOttocento: storia e saggi, Filosofia contemporanea: storia e saggi, Filosofia politica: storia e saggi

Controstoria del liberalismo

Domenico Losurdo

Come spiegare che nell’ambito della tradizione liberale la celebrazione della libertà va spesso di pari passo con l’assimilazione dei lavoratori salariati a strumenti di lavoro e con la teorizzazione del dispotismo e persino della schiavitù a carico dei popoli coloniali? In questo volume Losurdo indaga le contraddizioni e le zone d’ombra da sempre trascurate dagli studiosi, siglando una controstoria che evidenzia la difficoltà di conciliare la difesa teorica delle libertà individuali con la realtà dei rapporti politici e sociali.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2022
Pagine: 384
Collana: Biblioteca Universale Laterza
ISBN: 9788842077176

L'autore

Domenico Losurdo

Domenico Losurdo (1941-2018) , filosofo e storico, presso l’Università degli Studi di Urbino, dove è stato professore emerito. Tra le sue numerose pubblicazioni, ampiamente tradotte all’estero, per i nostri tipi: Il revisionismo storico. Problemi e miti; Il peccato originale del Novecento; Il linguaggio dell'impero. Lessico dell'ideologia americana; La non-violenza. Una storia fuori dal mito; La lotta di classe. Una storia politica e filosofica; Il marxismo occidentale. Come nacque, come morì, come può rinascere. Per Laterza ha inoltre curato gli Scritti storici e politici di Hegel e il Manifesto del partito comunista di Marx ed Engels.

Scopri l'autore

Rassegna stampa