Edizione: 2003
Pagine: 248
Collana: Storia e Società
ISBN carta: 9788842068518
Argomenti: Storia di città e regioni d'Italia

Storia della Sicilia

2. Dal Seicento a oggi

Francesco Benigno - Giuseppe Giarrizzo (a cura di)
La Sicilia è una terra troppo intrisa di storia per essere considerata soltanto un'isola. Situata al crocevia del Mediterraneo, al punto di confluenza delle rotte che da Occidente portano a Oriente, essa è stata luogo d'incontro di popoli e genti diverse, appartenenti a razze, culture, religioni e ordinamenti politici differenti. Da questo crogiolo affascinante è emerso un paesaggio fortemente segnato dalla mano dell'uomo e uno spettacolare scenario urbano, in cui resti greco-romani convivono con edifici arabo-normanni e con chiese e palazzi rinascimentali, barocchi, liberty. Ripercorrerne la storia vuol dire perciò avvertire in modo acuto un percorso collettivo articolato e complesso, a tratti difficile, che si cerca di rendere qui con semplicità, mettendone a fuoco i suoi momenti più significativi.
Edizione: 2003
Pagine: 248
Collana: Storia e Società
ISBN: 9788842068518

Gli autori

Francesco Benigno

Francesco Benigno insegna Storia moderna alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Si è occupato di storia politica europea della prima età moderna, di storia dei concetti, della nascita del crimine organizzato italiano all’indomani dell’Unità e di storia del terrorismo su scala globale. Tra le sue pubblicazioni, Parole nel tempo. Un lessico per pensare la storia(Viella 2013), La mala setta. Alle origini di mafia e camorra (Einaudi 2015) e Terrore e Terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica (Einaudi 2018). Per Laterza è, tra l'altro, autore di L'età moderna. Dalla scoperta dell'America alla restaurazione (2005).

Scopri l'autore

Giuseppe Giarrizzo

Giuseppe Giarrizzo, professore emerito di Storia moderna e accademico dei Lincei, è stato per oltre trent'anni preside della Facoltà di Lettere dell'Università di Catania. Protagonista della vita intellettuale italiana nella seconda metà del XX secolo, maestro di generazioni di studiosi, è autore di decine di volumi e importanti saggi. È stato studioso insigne della cultura dell'illuminismo europeo, che ha indagato in alcuni dei suoi esponenti più significativi (da Gibbon a Hume) e nella sua diffusione nelle logge massoniche. Massimo storico siciliano vivente, ha inoltre costantemente offerto un impulso fecondo al ripensamento della questione meridionale e al rinnovamento degli studi sulla storia della Sicilia.

Scopri l'autore