Indice
Edizione: 2002
Pagine: 216
Collana: Economica Laterza [255]
ISBN carta: 9788842066354
Argomenti: Attualità culturale e di costume

Il caso Marilyn M. e altri disastri della psicoanalisi

Luciano Mecacci

«Mecacci ricostruisce situazioni legate alla figura dello psicoanalista, disincantatamente, senza pregiudizio o moralismo, con toni mai enfatici e solo documentari, come con una macchina da presa». Alessandro Pagnini, “Il Sole 24Ore” «A un secolo dall’uscita de L’interpretazione dei sogni, questo professore fiorentino non teme di sfidare uno dei miti fondanti della cultura del Novecento». Titti Marrone, “Il Mattino” «Divertente, stimolante, discutibile, questo libro di Luciano Mecacci». “Tuttolibri”__ Nell’analisi del caso esemplare di Marilyn Monroe, uno sconvolgente atto d’accusa contro la psicoanalisi. Mai in un libro si era scavato così a fondo nella vita personale degli psicoanalisti, ricavandone un quadro impressionante di amori, passioni, invenzioni, depressioni e suicidi.

Edizione: 2002
Pagine: 216
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788842066354

L'autore

Luciano Mecacci

Luciano Mecacci ha insegnato Psicologia generale all’Università degli Studi di Firenze. I suoi libri sono stati tradotti in inglese, olandese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.

Scopri l'autore