Edizione: 1982, XXXI rist. 2021
Pagine: 652, con ill.
Collana: Biblioteca Universale Laterza [45]
ISBN carta: 9788842050711
Argomenti: Teatro: storia e saggi

Il lavoro dell'attore su se stesso

Konstantin S. Stanislavskij

a cura di G. Guerrieri, pref. di F. Malcovati, trad. di E. Povoledo

L'attore, l'uomo che, senza perdere se stesso, deve creare il personaggio, è il protagonista di questo celebre diario. Le vie inferiori di questa creazione, i modi della sua realizzazione psicologica, gestuale, sonora, scenica: queste le fasi del "metodo Stanislavskij", la grammatica elementare di tutto il teatro del Novecento.

Edizione: 2021
Pagine: 652
Collana: Biblioteca Universale Laterza
ISBN: 9788842050711

L'autore

Konstantin S. Stanislavskij

Attore, regista e teorico dell'espressione scenica, Konstantin S. Stanislavkij (Mosca 1863-1938) fu costretto, durante la Rivoluzione d'Ottobre, a lasciare la Russia per una tournée in America dal 1922 al 1924. In realtà fu proprio questa fortunatissima tournée a far conoscere al mondo il suo ‘metodo’.

Scopri l'autore