Indice Estratto
Edizione: 1995
Pagine: 220
Collana: Biblioteca di Cultura Moderna [1082]
ISBN carta: 9788842047568
Argomenti: Filosofia contemporanea: storia e saggi, Filosofia della religione e teologie

La religione

Annuario Filosofico Europeo
Gianni Vattimo, Jacques Derrida (a cura di)
«Hegel scriveva che il sentimento fondamentale della sua epoca era la sentenza ‘Dio è morto'. Ma il ‘nostro' tempo (che, come quello di Hegel, si conta dalla nascita di Cristo) è davvero diverso? e quella che malamente si chiama ‘rinascita della religione' (nei parlamenti, nel terrorismo e nella comunicazione molto più che nelle chiese sempre più vuote) è veramente altro dalla ‘morte di Dio'?».
Jacques Derrida e Gianni Vattimo
A un breve testo introduttivo dei curatori, sull'origine e i motivi del volume, fanno seguito i contributi di G. Vattimo, E. Trias, A.G. Gargani, V. Vitiello e M. Ferraris, compresi fra un lungo saggio di J. Derrida e quello conclusivo di H.-G. Gadamer. Tutti sono stati scritti appositamente per questa edizione, che esce anche in Francia presso le Editions du Seuil.
Edizione: 1995
Pagine: 220
Collana: Biblioteca di Cultura Moderna
ISBN: 9788842047568

Gli autori

Jacques Derrida

Jacques Derrida (El Biar, Algeri, 1930) insegna presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi e nella University of California a Irvine.

Scopri l'autore

Gianni Vattimo

Gianni Vattimo (Torino, 1936) è uno dei più noti filosofi europei. Insegna all’Università di Torino. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: Credere di credere (Milano 1996), Atlante del Novecento (Torino 2000) e Dopo la cristianità (Milano 2002).

Scopri l'autore