Edizione: 2007, II rist. 2007
Pagine: 234
Collana: Quadrante Laterza [73]
ISBN carta: 9788842045700
Argomenti: Storia moderna

Il seme della violenza

Putti, fanciulli e mammoli nell'Italia tra Cinque e Seicento
Ottavia Niccoli
Agli albori dell'età moderna ritroviamo, come oggi, la violenza infantile come segno specifico della violenza della società.
In questa rigorosa ricerca, l'Autrice ricostruisce la funzione particolare svolta dai bambini all'interno della struttura sociale del tempo. Una società – quella italiana del Cinque e Seicento – che cerca progressivamente di disciplinare l'infanzia, di volta in volta protagonista e vittima di una violenza diffusa.
Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2007
Pagine: 234
Collana: Quadrante Laterza
ISBN: 9788842045700

L'autore

Ottavia Niccoli

Ottavia Niccoli ha insegnato Storia moderna e Storia dell’età della Riforma e della Controriforma nelle università di Bologna e di Trento. Si occupa di storia della società, della cultura e della vita religiosa della prima età moderna. Tra le sue pubblicazioni, La vita religiosa nell’Italia moderna. Secoli XV-XVIII (Roma 20082). 

Scopri l'autore