Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > La ragione populista

La ragione populista

La ragione populista
La ragione populista
a cura di D. Tarizzo, trad. di D. Ferrante
Edizione: 20182
Collana: Libri del Tempo [419]
ISBN: 9788842085461
Argomenti: Filosofia politica: storia e saggi, Scienza politica e sistemi politici contemporanei
  • Pagine 300
  • 20,00 Euro
  • In ristampa

In breve

Tesi di fondo del libro che il lettore ha tra le mani è che: a) il politico coincide con la costruzione del popolo, costruzione che consiste nel fissarne i confini e nell’identificarli a un nome, ‘punto nodale’ di una catena di domande insoddisfatte; b) non ha più senso allora chiedersi se un certo movimento politico sia o non sia populistico, poiché il politico è il populismo. Ciò significa che la politica – a dispetto di quanto noi oggi tendiamo a pensare – è una faccenda di capi, di leader, di prìncipi.

Dall’Introduzione di Davide Tarizzo

Indice

Introduzione. Populismo: chi starà ad ascoltare?

di Davide Tarizzo

Prefazione

Parte prima
La denigrazione delle masse

1. Populismo: ambiguità e paradossi

«Impasse» nella letteratura sul populismo - In cerca di un approccio alternativo

2. Le Bon: suggestione e rappresentazioni distorte

3. Suggestione, imitazione, identificazione

Folla e dissoluzione sociale, p. 30 - Ipnosi e criminologia - Tarde e McDougall - La svolta freudiana - Conclusioni: verso un punto di partenza

Parte seconda
Costruire il «popolo»

4. Il «popolo» e la produzione discorsiva del vuoto

Alcuni cenni sull’ontologia - Domande e identità popolare - Le avventure dell’equivalenza - Antagonismo, differenza e rappresentazione - L’interna strutturazione del «popolo» - Nominazione e affetto – Populismo - Appendice. Perché chiamare «democratiche» alcune domande

5. Significanti fluttuanti ed eterogeneità sociale

Fluttuazione: nemesi o destino del significante? - L’eterogeneità entra in scena

6. Populismo, rappresentazione e democrazia

I due volti della rappresentazione - Democrazie e identità popolari

Parte terza
Variazioni populiste

7. La saga del populismo

8. Ostacoli e limiti alla costruzione del «popolo»

Dalla piattaforma dell’Omaha alla sconfitta elettorale del 1896 - Le sei frecce di Atatürk - Il ritorno di Perón

Conclusioni

Žižek in attesa dei Marziani - Hardt e Negri: provvederà Iddio - Rancière: la riscoperta del popolo

Note

Indice analitico

Recensioni

Ilda Dominijanni su: Il Manifesto (26/02/2011)

La politica creatrice nel pensiero di Ernesto Laclau

Leggi recensione in pdf

Paolo Persichetti su: Liberazione (21/11/2010)

"In galera!". Il risentimento al posto della giustizia sociale

Leggi recensione in pdf

Guido Caldiron su: Liberazione (21/11/2010)

Cosa resta della politica nell'età del populismo

Leggi recensione in pdf

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su