Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Universalismo e nazionalità nell'esperienza del giacobinismo italiano

Universalismo e nazionalità nell'esperienza del giacobinismo italiano

Universalismo e nazionalità nell'esperienza del giacobinismo italiano
Universalismo e nazionalità nell'esperienza del giacobinismo italiano
Edizione: 2004
Collana: Percorsi [39]
ISBN: 9788842066705
Argomenti: Storia moderna, Storia d'Italia
  • Pagine 456
  • 29,00 Euro
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

Nel triennio 1796 -1799 le armate del generale Bonaparte provocarono un radicale sconvolgimento dell’assetto politico dell’Italia. Molti esponenti dei movimenti ideali e politici che nel periodo precedente avevano esercitato una pressione riformatrice sui sovrani dei vari Stati si spostarono su posizioni repubblicane e divennero protagonisti, dirigenti e organizzatori dei nuovi governi. Nel secondo centenario di quegli avvenimenti una rinnovata attenzione e numerosi studi sono stati dedicati alle particolari esperienze delle singole repubbliche e alle situazioni locali. Il convegno, al quale sono state presentate le relazioni pubblicate in questo volume, si è proposto invece di dare una visione d’insieme di quella svolta storica della vita nazionale. Sono state quindi poste in evidenza le grandi linee di pensiero e di azione verso le quali si orientarono, pur nella diversità delle situazioni e dei problemi, i movimenti rivoluzionari. In questa luce appare più evidente il nesso fra il triennio repubblicano-giacobino e le complesse radici del Risorgimento.

Indice

Saluto di Rosario VillariParte prima Universalismo e nazione nella cultura italiana dal tardo Settecento alla Restaurazione. Appunti per una ricerca di Giuseppe Ricuperati – Dalla Repubblica universale alla Repubblica italiana: nazione e democrazia nell’esperienza dei patrioti italiani di Anna Maria Rao – Il giacobinismo italiano fra illuminismo e rivoluzione di Furio Diaz – Il giacobinismo italiano e il peso del destino futuro di Paolo ViolaParte seconda Ideali e progetti di riforma sociale nell’Italia giacobina e napoleonica di Vittorio Criscuolo – Le fonti del diritto nella Repubblica napoletana di Mario Battaglini – La seconda Repubblica ligure (1800-1805). Agonia e fine di un regime democratico di Giovanni Assereto – Sudditi infedeli, cittadini disobbedienti: esperienze rivoluzionarie a Roma di Marina Formica – Giacobinismo e formazione della classe militare nella prima Cisalpina di Piero Del Negro – Costituzionalismo e patriottismo nella «sarda rivoluzione» di Antonello Mattone e Piero Sanna – I nemici dei giacobini di Gabriele Turi – L’opposizione a Bonaparte dei patrioti italiani di Lauro RossiParte terza Per una riflessione sul dibattito politico nell’Italia del Triennio repubblicano (1796-1799) di Luciano Guerci – Matematica e matematici nell’Italia repubblicana (1796-1799) di Luigi Pepe – Costruire una identità nazionale: politica culturale e attività editoriale nella seconda Cisalpina di Antonino De Francesco – Il concorso del 1796 e la questione del federalismo di Guido SantatoParte quarta Religione della tradizione e nuova religione civica nella Roma repubblicana di Marina Caffiero – Le «calamitose vicende della Santa Sede». L’esilio di Pio VI e il governo della Chiesa universale di David Armando – Nota

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su