Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Nel nome dell'Italia

Nel nome dell'Italia

Nel nome dell'Italia
Nel nome dell'Italia
Il Risorgimento nelle testimonianze, nei documenti e nelle immagini
con la coll. di P. Finelli, G.L. Fruci, A. Petrizzo e A. Zazzeri
con ill.
Edizione: 20113
Collana: Storia e Società
ISBN: 9788842094654
Argomenti: Storia contemporanea, Storia d'Italia
  • Pagine: 442
  • Prezzo: 24,00 Euro
  • Acquista

In breve

«Di là, a traverso le lenti di un gran cannocchiale, io vidi per la prima volta sventolare il vessillo italiano, sugli spalti della Fortezza di Belvedere, là in faccia. L'antenna era circondata da soldati plaudenti che agitavano freneticamente i loro berretti. Erano berretti rossi, e quei soldati avevano pure i pantaloni rossi: come li vedo ancora!... Non ridete, pacifici lettori di oggi, ma la commozione di quel momento si ripercuote ancora nel mio vecchio cuore, quando torno col pensiero a quella vista. Non ridete: perché voltando il cannocchiale verso l'antica torre della mia casa e vedendovi inastata un'altra bandiera tricolore, mi trovai il viso inondato di lacrime»: con queste parole Matilde Gioli Bartolommei ricorda il giorno in cui scoppia l'insurrezione in Toscana, quel 27 aprile 1859. È una pagina di un suo scritto, una delle testimonianze di donne e uomini molto spesso sconosciuti che insieme a Mazzini, d'Azeglio, Garibaldi o Cavour, hanno fatto la storia dell'Unità d'Italia.

Questo volume, pensato come un'introduzione complessiva al mondo culturale, sociale e politico risorgimentale, mette il lettore in contatto diretto, senza filtri retorici o revisionismi, con i testi e i documenti più noti insieme alle nuove fonti utilizzate dalla più recente storiografia. Da quelle letterarie, così importanti nell'animare le idealità risorgimentali, a quelle private, capaci di gettar luce sugli entusiasmi e sulle incertezze, sulle grandezze e sulle fragilità dei singoli partecipanti; da quelle che consentono di ricollocare nella scena del Risorgimento anche le donne che faticosamente cercavano di conquistarsi un loro spazio, fino a quelle iconografiche.

Indice

Scarica l'indice in pdf

Recensioni

Gianluca Albergoni su: Il Manifesto (25/02/2011)

Voci dal Risorgimento fuori da ogni retorica

Leggi recensione in pdf

Giulio Ferroni su: l'Unità (09/02/2011)

Povera Italia manipolata fin dall'inizio e ora da "rifare"

Leggi recensione in pdf

Lucetta Scaraffia su: Il Riformista (27/01/2011)

Il Risorgimento è meglio di come lo racconta Banti

Leggi recensione in pdf

Salvo Fallica su: La Sicilia (13/01/2011)

Innovazione e contraddizioni del Risorgimento

Leggi recensione in pdf

Maria Antonietta Filippini su: Gazzetta di Mantova (13/01/2011)

Risorgimento sì o no? Banti getta il sasso: "Italia nata male"

Leggi recensione in pdf

Tonino Bucci su: Liberazione (23/12/2010)

Il Risorgimento ad uso e consumo del patriottismo di destra

Leggi recensione in pdf

Giorgio Boatti su: TTL - La Stampa (11/12/2010)

La Borsa del Risorgimento: su il Conte, giù il Generale

Leggi recensione in pdf

Alberto Mario Banti su: Il Foglio (11/12/2010)

Risorgimento addio

Leggi recensione in pdf

Alfonso Berardinelli su: Il Foglio (10/12/2010)

La patria plurale e inibita

Leggi recensione in pdf

Massimo Borghesi su: l'Eco di Bergamo (03/12/2010)

Un fattore di unità per l'Italia di oggi

Leggi recensione in pdf

Marina Valensise su: Il Foglio (01/12/2010)

Non sottovalutate il Risorgimento, dice Riall

Leggi recensione in pdf

Guglielmo Brighi su: L'Avanti (30/11/2010)

Risorgimento, documenti e icone

Leggi recensione in pdf

Marina Valensise su: Il Foglio (25/11/2010)

La storiografia antirisorgimentale di Banti è una lagna molto puerile

Leggi recensione in pdf

Bruno Gravagnuolo su: l'Unità (24/11/2010)

L'Italia? Esiste, anzi pre-esiste

Leggi recensione in pdf

Marina Valensise su: Il Foglio (20/11/2010)

Garibaldi da buttare

Leggi recensione in pdf

Massimo L. Salvadori su: la Repubblica (18/11/2010)

Risorgimento. Quel mito fondativo che fa discutere l'Italia

Leggi recensione in pdf

Lucio Villari e Francesco Merlo su: la Repubblica (18/11/2010)

Lucio Villari: È la nostra rivoluzione


Francesco Merlo: Un'identità da ristudiare


Leggi recensione in pdf

comments powered by Disqus

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su