Edizione: 2023
Pagine: 136
Collana: Percorsi [188]
ISBN carta: 9788858150276
ISBN digitale: 9788858151228
Argomenti: Diritto: teoria e storia, Storia contemporanea

L'ordinamento criminale della deportazione

Roberto Calvo
€ 16,00
Disponibile dal 13/01/2023

Bookdealer AMAZONIBS
€ 9,99
Disponibile dal 13/01/2023

IBSAMAZON

L’indagine sulle radici politico-legali dell’Olocausto e l’attualizzazione del dibattito in merito all’alternativa tra valori universali e concezione autoritaria del potere costituiscono il nucleo originale e tematico di questo libro. L’autore affronta i temi della legislazione umiliatrice della dignità umana e dell’esercizio della sovranità statale, denudata dei suoi pilastri razionali, prendendo le mosse dai fondamenti ottocenteschi del razzismo europeo e dal significato di autorità carismatica e discrezionale.

Edizione: 2023
Pagine: 136
Collana: Percorsi
ISBN: 9788858150276

L'autore

Roberto Calvo

Roberto Calvo è professore ordinario di Diritto privato nell’Università della Valle d’Aosta. Tra le sue pubblicazioni, L’equità nel diritto privato. Individualità, valori e regole nel prisma della contemporaneità (Milano 2010) e Scienza e valori della legislazione civile. Diritti della persona, positivismo giuridico e antiebraismo (Napoli 2021).

Scopri l'autore