Edizione: 2022
Pagine: 216
Collana: Tempi Nuovi
ISBN carta: 9788858148884
ISBN digitale: 9788858150214
Argomenti: Attualità culturale e di costume, Psicologia sociale

Psicosociologia del maschilismo

Chiara Volpato

nuova edizione

Il maschilismo è ancora tra noi. Irritante e potente, continua a condizionare la nostra vita collettiva. Quali sono i processi psicologici e sociali che sorreggono il fenomeno, frenano il cambiamento e limitano diritti, libertà e creatività delle donne ma anche degli uomini, costretti troppo spesso in ruoli stereotipati?

Chiara Volpato analizza i processi psicologici e sociali che, nelle società occidentali, sorreggono il potere maschile, si oppongono al cambiamento e limitano l’apporto delle donne alla creatività sociale. Esamina i meccanismi di costruzione della presunta superiorità maschile e quelli che perpetuano la subordinazione femminile nel lavoro, nella politica, nei mass media. Il libro è una edizione riccamente ampliata e aggiornata rispetto alla prima pubblicazione di quasi dieci anni fa. Il divario di genere in questi anni, a livello internazionale e nazionale, non è cambiato in modo sostanziale. I progressi sono lenti; persistono troppe discriminazioni e, soprattutto, persiste una cultura ancora per molti aspetti patriarcale. Abbiamo assistito al movimento Me Too, che ha cambiato il panorama delle relazioni tra uomini e donne in molti paesi. Subito dopo, però, l’epidemia di Covid-19 ha pesantemente penalizzato le donne, incidendo sui tassi lavorativi e sulle relazioni familiari. Ma proprio l’esperienza della pandemia ci suggerisce una riflessione: che sia arrivato il momento di capovolgere gli schemi culturali tradizionali e riconoscere che la capacità di cura – tratto stereotipicamente attribuito alle donne – valga più dei principali tratti stereotipici maschili (la forza e il potere)?

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2022
Pagine: 216
Collana: Tempi Nuovi
ISBN: 9788858148884

L'autore

Chiara Volpato

Chiara Volpato ha insegnato Psicologia sociale all’Università di Milano-Bicocca. Si occupa di conflitti tra gruppi, deumanizzazione, disuguaglianze, analisi psicosociale di testi storici. Per Laterza è autrice di Deumanizzazione. Come si legittima la violenza (2011) e Le radici psicologiche della disuguaglianza (2019).

Scopri l'autore