Edizione: 2022
Pagine: 192
Collana: i Robinson / Letture
Serie: Storie di questo mondo
ISBN carta: 9788858148822
ISBN digitale: 9788858149898
Argomenti: Narrazioni contemporanee, Storia d'Italia

Colpirne uno

Ritratto di famiglia con Brigate Rosse
Mario Di Vito

Quella che segue è una storia vera incartata in un’altra storia vera. Il caso Peci, un episodio del lungo, sanguinario e, a tratti, malinconico crepuscolo delle Brigate Rosse, ma anche la storia del magistrato che seguì le indagini. Questo libro prova a guardare a quella vicenda e a quegli anni con uno sguardo nuovo, lo sguardo di chi ancora non era nato e che di quelle storie ne ha soltanto sentito parlare in casa, nei ricordi di famiglia o ne ha letto nelle pagine del diario della nonna.

È l'inizio di giugno del 1981 e a San Benedetto del Tronto, all’estrema periferia della Repubblica, le Brigate Rosse rapiscono Roberto Peci, fratello di Patrizio, primo pentito della storia dell’organizzazione. Sottoposto a un terrificante ‘processo popolare’, sarà giustiziato poche settimane dopo in un casolare nella campagna romana. Mario Mandrelli, il magistrato che segue le indagini e porta a processo i brigatisti responsabili dell'omicidio, è il padre di mia madre, mio nonno. Attraverso le carte giudiziarie, i giornali dell’epoca, gli appunti finali, i ricordi e i diari di famiglia, emerge il racconto di un episodio di storia italiana e delle sue ombre che si nascondono dietro ogni angolo, malgrado le apparenze. O forse proprio come le apparenze. Il tutto viene visto con gli occhi di chi da queste storie è sempre stato circondato, sentendole raccontare a pezzetti dai protagonisti. E ognuno ha una sua verità, un suo orgoglio da rivendicare, una sua cicatrice da nascondere. L’importante è tenere a mente che si tratta di una storia vera. Che non vuol dire che dentro ci siano solo verità̀. Le bugie, in fondo, non hanno meno valore.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2022
Pagine: 192
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858148822

L'autore

Mario Di Vito

Mario Di Vito, giornalista, lavora per “il manifesto” ed è autore di documentari e programmi radiofonici e televisivi. Ha pubblicato il romanzo giallo Due minuti a mezzanotte (Fila 37, 2018), il reportage narrativo Dopo. Storie da un terremoto negato (Poiesis Editrice, 2019) e il libro-inchiesta Nostro Signore dell’emergenza. Dispacci dall’Italia dei disastri sulle tracce di Guido Bertolaso (Aut Aut, 2021).

Scopri l'autore