Edizione: 2021
Pagine: 224
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858143124
ISBN digitale: 9788858144176
Argomenti: Storia contemporanea, Biografie, autobiografie

Martin Luther King

Una storia americana
Paolo Naso

«La compassione autentica non consiste nel gettare una moneta a un mendicante: ciò non è che superficialità. Essa nasce dall’evidenza che una struttura sociale che produce la povertà ha bisogno di essere riorganizzata da cima a fondo.»
Martin Luther King

Famoso e celebrato per aver dato un’eccezionale forma retorica al ‘sogno americano’ dell’uguaglianza e della giustizia nelle relazioni sociali, King denunciò con grande forza l’incubo del razzismo, diventando portavoce del più ampio movimento nonviolento della storia americana. In contrasto non solo con la Casa Bianca ma anche con alcuni settori della comunità afroamericana, si schierò contro la guerra in Vietnam muovendo, con il passare degli anni, una critica sempre più radicale al sistema sociale ed economico degli USA. Questa biografia ricostruisce l’azione di King come parte integrante della storia americana senza nascondere il travaglio interiore, le debolezze e il progressivo isolamento di un leader che, denunciando la connessione tra razzismo, ingiustizia sociale e militarismo, firmò la sua condanna a morte.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2021
Pagine: 224
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858143124

L'autore

Paolo Naso

Paolo Naso è docente di Scienza politica alla Sapienza Università di Roma, dove ha coordinato il Master in Religioni e mediazione culturale, e insegna anche al Master in Teologia interculturale della Facoltà valdese di Teologia. Dirige, per la Federazione delle chiese evangeliche in Italia, Mediterranean Hope – Programma rifugiati e migranti. Attento studioso dei fenomeni religiosi nordamericani, è autore di God Bless America. Le religioni degli americani (Editori Riuniti 2002) e ha curato vari testi dedicati a Martin Luther King e un’edizione dei suoi scritti, L’«altro» Martin Luther King (Claudiana 1993). Tra le sue pubblicazioni più recenti, L’incognita post-secolare. Pluralismo religioso, fondamentalismi, laicità (Guida 2015) e Il Dio dei migranti. Pluralismo, conflitto, integrazione (a cura di, con M. Ambrosini e C. Paravati, Il Mulino 2018).

Scopri l'autore