Edizione: 2021
Pagine: 208
Collana: i Robinson / Letture
ISBN carta: 9788858143100
ISBN digitale: 9788858145937
Argomenti: Urbanistica: storia e saggi, Architettura: storia e saggi, Attualità politica ed economica, Attualità culturale e di costume

Urbania

Stefano Boeri

De-sincronizzare i tempi della vita urbana, ripensare gli spazi aperti e quelli domestici, cambiare radicalmente il sistema della mobilità, incentivare l’uso delle energie rinnovabili, realizzare architetture verdi, ricostruire un rapporto di reciprocità con le migliaia di borghi abbandonati sparsi sulle pendici delle Alpi e sulla dorsale appenninica, valorizzare la biodiversità implementando il nostro patrimonio di boschi e foreste. Stefano Boeri, uno dei più influenti architetti e urbanisti italiani, ci mette di fronte alle sfide più urgenti che le città del futuro dovranno affrontare se vogliamo preservare la vita della nostra specie sul pianeta Terra.

Immaginare il futuro è diventato con la pandemia un esercizio arduo. È come se fossimo ancorati a un presente cupo che non ci lascia tregua e ci obbliga a svilire, giorno dopo giorno, le consuetudini più preziose del nostro stare insieme. Eppure Urbania dimostra che questa difficile esperienza può diventare un’opportunità per ripensare alla radice la logica e le forme della vita urbana. Grazie a un caleidoscopio di letture, visioni e ricordi personali, Stefano Boeri immagina un pianeta percorso da grandi corridoi della biodiversità dove le foreste e le città trovano un nuovo equilibrio, dove i borghi storici tornano a essere comunità di vita e le metropoli diventano arcipelaghi di quartieri autosufficienti. Un mondo nuovo che può nascere da un’intelligente accelerazione di tendenze già in atto. Un invito a non smettere di sognare.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2021
Pagine: 208
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858143100

L'autore

Stefano Boeri

Stefano Boeri, architetto e progettista del Bosco Verticale, insegna Urbanistica presso il Politecnico di Milano e dirige il Future City Lab alla Tongji University di Shanghai. È Presidente dal febbraio 2018 della Fondazione La Triennale di Milano e dal 2020 del Comitato Scientifico di Forestami, il progetto di piantumazione di 3 milioni di alberi nella metropoli milanese. Ha diretto le riviste internazionali “Domus” e “Abitare”. Èfondatore dello studio Stefano Boeri Architetti, con sedi a Milano e Shanghai. Tra le sue pubblicazioni, USE, Uncertain states of Europe (2009), Biomilano. Glossario di idee per una metropoli basata su biodiversità (2011), Fare di più con meno (2012), A Vertical Forest. Instructions booklet for the prototype of a forest city (2015) e La città scritta (2016). Per Laterza è autore di L’anticittà (2011).

Scopri l'autore

Rassegna stampa