Edizione: 2020
Pagine: 328
Collana: Economica Laterza [946]
ISBN carta: 9788858142677
ISBN digitale: 9788858143346
Argomenti: Attualità politica ed economica, Scienza politica e sistemi politici contemporanei, Saggistica politica

Come muoiono le democrazie

Steven Levitsky - Daniel Ziblatt

Da Erdoğan a Putin, da Orbán a Trump, i passaggi cruciali attraverso i quali una democrazia, oggi, può essere svuotata dall’interno. Le democrazie liberali sono in pericolo. Le democrazie liberali possono morire. Alcune, senza chece ne accorgiamo, stanno già morendo.

Steven Levitsky e Daniel Ziblatt, studiosi di scienza politica di Harvard, ne sono convinti. E hanno convinto anche noi.
Massimo Giannini, “la Repubblica”

Come muoiono le democrazieè una guida lucida ed essenziale a ciò che potrebbe accadere.
“New York Times”

Levitsky e Ziblatt rigettano l’idea di eccezionalismo occidentale. Non ci sono vaccini che ci proteggono dalla morte delle democrazie. Un libro chiaro e allarmante.
“The Guardian”

Un potente campanello d’allarme.
“Foreign Affairs”

Illuminante e spaventosamente attuale.
“New York Times Book Review”

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2020
Pagine: 328
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858142677

Gli autori

Steven Levitsky

Steven Levitsky è professore di Scienze politiche ad Harvard. La sua ricerca si concentra su partiti politici, democrazia e autoritarismo, istituzioni nell’America Latina e nei paesi in via di sviluppo. Ha pubblicato, tra l’altro, Informal Institutions and Democracy (a cura di, con G. Helmke, 2006) e Competitive Authoritarianism (con L.A. Way, 2010)

Scopri l'autore

Daniel Ziblatt

Daniel Ziblatt è professore di Scienze politiche ad Harvard, considerato tra i massimi esperti di autoritarismo e democrazia in Europa dal XIX secolo a oggi. Ha pubblicato, tra l’altro, Structuring the State: The Formation of Italy and Germany and the Puzzle of Federalism(2006) eConservative Partiesand the Birth of Democracy (2017).

Scopri l'autore

Rassegna stampa