Edizione: 2016
Pagine: 204
Collana: Economica Laterza [766]
ISBN carta: 9788858123911
ISBN digitale: 9788858125410
Argomenti: Storia contemporanea, Storia d'Italia

La guerra non era finita

I partigiani della Volante Rossa
Francesco Trento

Nell’agosto del ’44, a Milano, il diciannovenne Giulio Paggio giura vendetta di fronte ai corpi di quindici partigiani fucilati all’alba dai nazisti. Un anno più tardi, a guerra finita, Paggio alias ‘tenente Alvaro’ è il capo della Volante rossa, costituita da una cinquantina di giovanissimi ex partigiani con lo scopo di snidare i fascisti rimasti impuniti dopo il 25 aprile. La loro storia, raccontata con uno stile incalzante, apre uno squarcio sulla Milano del secondo dopoguerra, devastata dai bombardamenti, dalla disoccupazione e teatro di scorribande neofasciste. Raffaele Liucci, “Il Sole 24 Ore”

Un saggio storico che si legge come un romanzo. Marco Mathieu, “la Repubblica”

Paggio e i suoi scelgono un nome, una sede, un inno di battaglia, una divisa. Si armano, sparano e uccidono. Sempre in sella a una bicicletta. Nell’estate del ’45 la Volante sembra deporre le armi, ma una serie di attacchi fascisti gliele farà riprendere subito. Questa è la loro storia. Matteo Tonelli, “Il Venerdì di Repubblica”

È davvero tutto un altro dopoguerra quello che emerge in questo serrato racconto di fatti, anche minuti: un momento di felicità, presto interrotto dai grandissimi problemi della ricostruzione ma anche dalla sensazione che la lotta debba riprendere al più presto. Giancarlo Mancini, “Alias”

Commisero errori, gesti di violenza superflua, sciocchezze: eppure, la storia dei giovanissimi partigiani comunisti che eliminavano assassini e torturatori fascisti fu una risposta alla progressiva riabilitazione del fascismo nell’Italia del dopoguerra. Angelo D’Orsi, “Tuttolibri”

Edizione: 2016
Pagine: 204
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858123911

L'autore

Francesco Trento

Francesco Trento, oltre a numerosi racconti e reportage, ha pubblicato con Aureliano Amadei Venti sigarette a Nassirya (Einaudi 2005), di cui ha scritto anche la sceneggiatura per il cinema (20 sigarette, miglior film al Festival di Venezia 2010, sezione “Controcampo”). È autore di vari documentari, tra cui Matti per il calcio e Stessa spiaggia, stesso mare. Ha scritto e diretto con Franco Fracassi Zero, inchiesta sull’11 settembre.
http://www.nazionalescrittori.it/trento.html

www.facebook.com/laguerranonerafinita

Scopri l'autore