Edizione: 2013, V rist. 2020
Pagine: 170
Collana: Economica Laterza [653]
ISBN carta: 9788858108789
ISBN digitale: 9788858109632
Argomenti: Narrazioni contemporanee, Viaggi, turismo e sport

Né qui né altrove

Una notte a Bari
Gianrico Carofiglio

È forse il bisogno di riparare all’errore della distrazione il filo rosso che unisce luoghi e personaggi di Né qui né altrove: la storia di un’amicizia al maschile che attraversa il tempo e pone i protagonisti di fronte all’esigenza di archiviare un modo d’essere.
Paola Ciccioli
, “Panorama”

Né qui né altrove è una riflessione sul difficile combinarsi di geografia, tempo e destino: sull’appartenenza e sui confini, sulla memoria e sulle storie.
Margherita Losacco, “Alias”

L’incontro di tre amici che non si vedevano da vent’anni si trasforma in una notte in giro per la città, tra ricordi e svelamenti, verso una nuova coscienza di sé.
Claudia Rocco
, “Il Messaggero”

La trasformazione di un luogo e con esso della sua gente. L’occasione per recuperare un’istantanea di come eravamo e sovrapporla a cosa si è diventati oggi. Presente e passato, realtà e illusioni.
Olga Mugnaini
, “La Nazione”

Né qui né altrove è una guida sentimentale della città di Bari in forma di romanzo. O anche un romanzo notturno che contiene al suo interno una preziosa mappa emotiva della città. O ancora l’invenzione squisitamente letteraria di un luogo che esiste, ma è altro da quello che scaturisce dalla pagina.
Santa Di Salvo, “Il Mattino”

Il successo di questo libro sta proprio nel gioco di Carofiglio di illudere il lettore di star ascoltando una confessione sulla sua vita di romanziere per poi, nei punti cruciali, ricordare la sua inclinazione per bugie e menzogne.
Francesco Longo, “il Riformista”

Edizione: 2020
Pagine: 170
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858108789

L'autore

Gianrico Carofiglio

Gianrico Carofiglio ha lavorato a lungo come magistrato ed è stato senatore della Repubblica. I suoi libri – racconti, romanzi, saggi – sono tradotti in tutto il mondo. Ha pubblicato con Sellerio i romanzi dell’avvocato Guido Guerrieri, Testimone inconsapevole, Ad occhi chiusi, Ragionevoli dubbi e Le perfezioni provvisorie, tradotti in tutto il mondo, e il saggio L’arte del dubbio, mentre il più recente è La regola dell’equilibrio (Einaudi). Tra le sue opere, due riflessioni sulla forza e il potere del linguaggio: L’arte del dubbio (Sellerio) e La manomissione delle parole (Rizzoli). Con Rizzoli ha, inoltre, pubblicato i romanzi Il passato è una terra straniera e Il silenzio dell’onda, il graphic novel Cacciatori nelle tenebre con il fratello Francesco e la raccolta di racconti Non esiste saggezza.

Scopri l'autore