Edizione: 2013
Pagine: 300, con ill.
Collana: Economica Laterza [637]
ISBN carta: 9788858106167
Argomenti: Storia dell'arte, Biografie, autobiografie

Tiziano

Il genio e il potere
Fabrizio Biferali

La biografia di un immenso colorista, con ogni probabilità il più grande della sua epoca, ineguagliabile creatore di atmosfere malinconiche, di paesaggi idilliaci, di favolose scene mitologiche, di paludati ritratti ufficiali, ma anche di drammi religiosi di struggente intensità.

“Dissero che il suo autoritratto di ultra ottuagenario non fosse finito. Quella che in molti giudicarono la fine di un grande artista era, in realtà, un geniale cambio di poetica, un imprevisto salto in avanti. In vecchiaia Tiziano seppe rinnovarsi interamente, come scrive Fabrizio Biferali nell’appassionata ricostruzione scientifica della lunga parabola del maestro veneto.”
Simona Maggiorelli, “Left”

“Biferali sa trovare spunti di stimolante novità esplorando anfratti contestuali cui, da poco, ben pochi tra quanti del Vecellio si sono venuti occupando, hanno ritenuto di volgere lo sguardo.”
Lionello Puppi
, “Il Giornale dell’Arte”

Edizione: 2013
Pagine: 300
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788858106167

L'autore

Fabrizio Biferali

Fabrizio Biferali, storico dell’arte, si occupa prevalentemente degli aspetti iconologico-contestuali della cultura figurativa di epoca rinascimentale. Collaboratore del “Giornale dell’Arte”, ha tra l’altro pubblicato Ambrogio Massari, Guillaume d’Estouteville e il chiostro figurato di Sant’Oliva a Cori (Tolentino 2002), Battista Franco «pittore viniziano» nella cultura artistica e nella vita religiosa del Cinquecento (con Massimo Firpo, Pisa 2007) e Paolo Veronese tra Riforma e Controriforma (Roma 2013).

Scopri l'autore

Rassegna stampa