Edizione: 2009, VI rist. 2019
Pagine: 204
Collana: Universale Laterza [898]
Serie: Prime lezioni
ISBN carta: 9788842091592
ISBN digitale: 9788858101933
Argomenti: Metodologia e storiografia, Storia moderna

Prima lezione di storia moderna

Giuseppe Galasso

Che cos’è la storia moderna? Quando comincia e quando finisce? E che vuol dire moderno? Siamo già in un mondo post-moderno? Galasso risponde: che moderna è tutta l’età dalla fine del Medioevo a oggi; che perciò la storia contemporanea è solo la più recente storia moderna; che la modernità ha segnato un salto di qualità nella condizione umana più radicale di quello dell’età neolitica; che il post-moderno è solo un nuovo moderno, ancora più moderno.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2019
Pagine: 204
Collana: Universale Laterza
ISBN: 9788842091592

L'autore

Giuseppe Galasso

Giuseppe Galasso (1929-2018), storico, ha insegnato all’Università di Napoli Federico II, dove è stato professore emerito. È stato presidente della Biennale di Venezia, promotore della “legge Galasso” per la protezione del paesaggio e accademico dei Lincei. Ha diretto la Storia d’Italia Utet e ha curato l’edizione di molte opere di Benedetto Croce per Adelphi. Tra le sue pubblicazioni, Nient’altro che storia. Saggi di teoria e metodologia della storia (Il Mulino), Storia del Regno di Napoli (6 volumi, Utet), Storici italiani del Novecento (Il Mulino) e Storiografia e storici europei del Novecento (Salerno Editrice). Per Laterza, tra l’altro: Intervista sulla storia di Napoli; Napoli (a cura di); Croce e lo spirito del suo tempo; Prima lezione di storia moderna; Storia della storiografia italiana. Un profilo.

Scopri l'autore