Edizione: 2009, IV rist. 2018
Pagine: 288
Collana: Economica Laterza [499]
ISBN carta: 9788842089728
Argomenti: Epistemologia e logica: storia e saggi, Scienze: storia e saggi

Tutti pazzi per Gödel! La guida completa al Teorema di Incompletezza

Francesco Berto

Francesco Berto offre al lettore disposto ad approssimarsi con umiltà e rigore ai problemi della logica formale un’utile strada alla comprensione del teorema di indecidibilità di Gödel, uno dei tre ‘terremoti’ che nel secolo scorso hanno rivoluzionato i fondamenti stessi del sapere umano. Franco Prattico, “la Repubblica”

Berto fornisce una dettagliata introduzione al teorema di Gödel e ha buon gioco nel metterne in luce gli abusi postmoderni, nell’irridere i filosofi che ne hanno estrapolato le conclusioni in contesti estranei alla matematica e alla logica. Ce n’è per tutti, da coloro che pretendono che il teorema di Gödel dimostri che non esiste una realtà oggettiva a coloro che credono di trovarne applicazioni nell’esegesi della Bibbia o del Capitale di Marx. Umberto Bottazzini, “Il Sole 24 Ore”

«Il Teorema di Gödel è stato preso come icona della cultura contemporanea. Nel 1931 (e per molti anni a seguire) costituì qualcosa di così innovativo che molti grandi logici, filosofi e matematici del tempo faticarono a capire di che si trattasse esattamente. Tutti erano d’accordo sul fatto che il risultato gödeliano fosse qualcosa di grande. In questo libro, oltre a spiegare che cos’è il Teorema di Incompletezza, vorrei dire qualcosa sul fenomeno extramatematico che ha prodotto. Vorrei, se non rispondere, almeno mettere voi nella condizione di rispondere alla domanda: perché siamo tutti pazzi per Gödel?»

Edizione: 2018
Pagine: 288
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788842089728

L'autore

Francesco Berto

Francesco Berto è Structural Chair of Metaphysics all'Università di Amsterdam, dove lavora all'Institute for Logic, Language and Computation (ILLC). È membro del Northern Institute of Philosophy di Crispin Wright all'Università di Aberdeen. È stato Fellow all'Institute for Advanced Study della University of Notre Dame (USA), Chaire d'Excellence Fellow alla Sorbona, ha insegnato Ontologia all'École Normale Supérieure di Parigi. Cura le entries “Dialetheism” e “Impossible Worlds” della Stanford Encyclopedia of Philosophy. Tra le sue pubblicazioni, Che cos'è la dialettica hegeliana? (Padova 2005), Teorie dell'assurdo (Roma 20062, Premio Castiglioncello giovani), How to Sell a Contradiction (Londra 2007) e Ontology and Metaontology (London 2015).
 

Scopri l'autore