Edizione: 2007, VIII rist. 2021
Pagine: 250, con ill.
Collana: Manuali di base [38]
ISBN carta: 9788842084617
Argomenti: Psicologia generale, Storia della psicologia e della psicoanalisi

Introduzione alla storia della psicologia

Carmela Morabito

In un sintetico e completo quadro d’insieme dall’antichità a oggi, le grandi scuole, i personaggi e i movimenti che hanno contribuito a delineare la complessa fisionomia del corpus delle discipline psicologiche.

 

Questo volume si propone come agile strumento introduttivo allo studio della storia della psicologia, delle sue ipotesi e teorie con lo scopo di mettere a fuoco il complesso gioco di argomentazioni critiche che ha caratterizzato nel tempo il modo di porre le domande sulla mente e sul comportamento umano, e conseguentemente le direzioni nelle quali a queste domande si è cercata risposta. Contrariamente all’impostazione comunemente adottata dai manuali di settore, l’autrice parte dal presupposto che sia inadeguato, e storiograficamente scorretto, assumere che la psicologia scientifica sia ‘nata’ a Lipsia nel 1879, con l’apertura del Laboratorio di Psicologia Sperimentale di Wilhelm Wundt. Nel ricostruire il lungo percorso della disciplina si preferisce piuttosto adottare la scansione temporale che divide la storia della psicologia in due grandi fasi: ‘il lungo passato’, che partendo dagli antichi Greci abbraccia tutto il Settecento, e ‘la breve storia’, che, dopo qualche breve cenno al pensiero filosofico di Wundt, si concentra sugli sviluppi teorici novecenteschi della disciplina e sull’opera delle scuole che hanno dato l’avvio a specifici sottosettori delle ricerche psicologiche generali, quali la psicologia sociale o la psicologia dello sviluppo, la psicologia dinamica o la psicologia clinica. Una selezione iconografica e antologica completa il volume e arricchisce la sintesi dei principali argomenti trattati.

Edizione: 2021
Pagine: 250
Collana: Manuali di base
ISBN: 9788842084617

L'autore

Carmela Morabito

Carmela Morabito, storica della psicologia e delle neuroscienze cognitive, insegna Storia e fondamenti della psicologia generale e Introduzione alle scienze del comportamento presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata. Tra le sue pubblicazioni, La cartografia del cervello. La localizzazione delle funzioni cerebrali nell’opera di David Ferrier, fra fisiologia, psicologia e filosofia (Milano 1996), Modelli della mente, modelli del cervello. Aspetti della storia della psicologia fisiologica anglosassone del XIX secolo (Milano 1998) e La metafora nelle scienze cognitive (Milano 2002).

Scopri l'autore