Edizione: 2007, II rist. 2014
Pagine: 332, con ill.
Collana: Economica Laterza [448]
ISBN carta: 9788842084556
ISBN digitale: 9788858101681
Argomenti: Biografie, autobiografie

Gengis Khan

Il principe dei nomadi
Vito Bianchi
Una bella biografia questa di Vito Bianchi, dedicata alla vita leggendaria di un leader che soggiogò la Cina, fece tremare l'Europa cristiana e continua ancora oggi a esercitare un fascino proporzionale al mistero della sua impresa.

Federico Rampini, "la Repubblica"

Nel libro di Vito Bianchi, le travolgenti conquiste del Sovrano Oceanico e la natura di un popolo che univa alla ferocia una sorprendente tolleranza verso le culture incontrate sul suo cammino.

Jean-Claude Maire Vigueur, "Medioevo"

Questa storia nasce fra le genti della steppa, nell'Asia più profonda. È la storia di Gengis Khan: un nomade che seppe aggregare le tribù sparpagliate per le lande asiatiche e trasformare pastori e cacciatori in un'orda di guerrieri invincibili.

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2014
Pagine: 332
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788842084556

L'autore

Vito Bianchi

Vito Bianchi, docente all’Università degli Studi di Bari, è archeologo e scrittore. Ha firmato per la collana “Medioevo Dossier” le monografie Il castello. Un’invenzione del Medioevo (2001) e L’Islam in Italia (2002) e ha pubblicato, tra l’altro: Sud e Islam. Una storia reciproca (2003); Viaggio tra i misteri. Culti orientali e riti segreti lungo l’antica via Traiana (2010); Dracula. Una storia vera (2011); Gengis Khan e Marco Polo (2011).

Scopri l'autore