Edizione: 2012, IV rist. 2021
Pagine: 414, con ill.
Collana: Economica Laterza [617]
ISBN carta: 9788842058793
ISBN digitale: 9788858105382
Argomenti: Storia moderna, Storia d'Europa, Storia delle donne e di genere

La caccia alle streghe in Europa agli inizi dell'Età moderna

Brian P. Levack

trad. di A. Rossatti e S. Liberatore

«Il Diavolo, essendo venuto a prenderla per condurla al sabba, le dette un unguento nerastro col quale si strofinò la schiena, il ventre e lo stomaco. Poi, rivestitasi, uscì dalla porta e fu immediatamente sollevata in aria a grande velocità…»: è la confessione rilasciata da una vedova condannata a morte per stregoneria e satanismo nel 1617. D'altronde chi non confesserebbe tutto ciò che la commissione giudicante vuole sentire, pur di porre fine all'agonia della tortura?
Nell'Europa moderna la convinzione che le streghe siano ovunque si diffonde a macchia d'olio. Si pensa che, riunite in sette segrete, cospirino contro la stessa civiltà cristiana. Una minaccia tanto grave esige una pronta risposta. La 'caccia' si scatena in grande stile.

Nell'Europa di età moderna divampa il terrore, divorante e ossessivo, delle streghe. Accusate di praticare malefici e di adorare il diavolo, bruciano sul rogo almeno in 45 mila. Perché questa mattanza? Chi erano le accusate? Chi gli accusatori?

Sfoglia
Indice Estratto
Edizione: 2021
Pagine: 414
Collana: Economica Laterza
ISBN: 9788842058793

L'autore

Brian P. Levack

Brian P. Levack è professore emerito di Storia all'Università del Texas di Austin. Tra le sue più recenti pubblicazioni: The Witchcraft Sourcebook (a cura di, 2004); Witch-Hunting in Scotlan: Law, Politics and Religion (2008); The Oxford Handbook of Witchcraft in Early Modern Europe and Colonial America (a cura di, 2013); The Devil Within: Possession and Exorcism in the Crhistian West (2013).

  

Scopri l'autore

Rassegna stampa