Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Estetica e letteratura

Estetica e letteratura

Estetica e letteratura
Il grande romanzo tra Ottocento e Novecento
versione digitale in formato ePub con DRM - richiede Adobe Digital Editions - disponibile anche nella versione a stampa
Edizione: 2015
Collana: Biblioteca di Cultura Moderna
ISBN: 9788858121467
Argomenti: Filosofia contemporanea: storia e saggi, Estetica: storia e saggi, Letteratura: testi, storia e teoria

In breve

L'opera di alcuni tra i più importanti e significativi scrittori di Otto e Novecento, da Flaubert a Beckett, da Dostoevskij a Kafka, in un serrato confronto con filosofi e teorici della letteratura e del romanzo, quali Lukács, Bachtin, Ricoeur, Benjamin e altri. Vengono così individuate le linee e i temi fondamentali del romanzo del Novecento: il problema del senso, del tempo, della memoria, nonché del rapporto tra autore e personaggio.

Indice

Prefazione

Parte prima Lukács e le due linee del romanzo moderno

I. Arte e vita nel giovane Lukács

1. Il rapporto tra cultura e vita - 2. L'opera come forma - 3. L'assolutizzazione della forma - 4. Tra forma e vita - 5. Al di là della forma - 6. Il senso nella vita

II. La «Teoria del romanzo» e il problema della totalità

1. Totalità organica e totalità creata - 2. Il romanzo come ricerca - 3. L'elemento riflessivo del romanzo - 4. Ironia e demonismo nel romanzo - 5. Il problema della rappresentabilità nel romanzo moderno - 6. Il romanzo dell'idealismo astratto - 7. Il romanzo della disillusione - 8. Il tempo nel romanzo - 9. L'«Educazione sentimentale» di Flaubert - 10. Il problema del tempo nel romanzo moderno - 11. Goethe: una forma di mediazione - 12. Due tentativi di risposta al problema della totalità: Tolstoj e Dostoevskij

III. Flaubert e la letteratura come assoluto

1. Un dibattito su Flaubert - 2. Il sogno di un 'libro sul niente' - 3. Tra immaginazione e realtà - 4. Il doppio finale dell'«Educazione sentimentale» - 5. L'illusione e il disincanto

IV. Il «Manoscritto-Dostoevskij»: dall'opera alla vita

1. Al di là del romanzo - 2. La vita vivente e la lotta alle convenzioni

Parte seconda Nel romanzo

I. Ricoeur: l'opera tra eternità e tempo

1. Temporalità e narrazione - 2. La configurazione del racconto - 3. Eternità e morte in Proust

II. Proust: la totalità nell'opera

1. Letteratura e vita - 2. Memoria volontaria e memoria involontaria - 3. Visione e immagini nella «Recherche» - 4. Decifrazione dei segni e metafora - 5. Memoria e narrazione

III. Joyce: l'opera come epifania del senso

1. Dal romanzo all'antiromanzo - 2. L'epifania e la concezione dell'arte come verità - 3. L'opera-cosmo - 4. Il linguaggio come creazione del mondo

IV. Musil: l'utopia della totalità

1. Saggismo e totalità - 2. Metafora e verità - 3. L'utopia del senso - 4. La speranza nell'opera

Parte terza Oltre il romanzo

I. Bachtin: il romanzo polifonico e il rimando alla vita

1. Il principio dialogico - 2. Processualità del romanzo - 3. L'extralocalità nel romanzo - 4. Il romanzo polifonico di Dostoevskij - 5. Polifonia e autorialità

II. Dostoevskij: la totalità nella vita

1. Il superamento della redenzione - 2. Il problema dell'altro - 3. Il paradosso della libertà - 4. Lo scandalo del male - 5. La sofferenza inutile e la 'potenza della negazione' - 6. La memoria del finito

III. Kafka: la condanna dell'opera

1. Da Dostoevskij a Kafka - 2. L'impotenza della parola - 3. Il problema della colpa e la parabola - 4. Paradossalità della parabola - 5. 'La verità di chi agisce e la verità di chi riposa' - 6. L'impazienza, la memoria, l'oblio - 7. La letteratura come colpa - 8. Fra ricerca e vita - 9. Dal commento infinito alla vita

IV. Beckett: la vita irrappresentabile

1. Il non-senso del dire e dell'attendere - 2. Negazione del tempo e della memoria - 3. La voce neutra - 4. L'immagine e la negazione dell'altro

Note

Bibliografia

Indice dei nomi

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su